Come tappezzare una sedia

Sarà perchè la stoffa è usurata ma quella sedia è inguardabile! Si proprio quella… che forse stai pensando di tappezzare. Hai molta pazienza? Se vuoi riportarla a nuovo ecco alcuni suggerimenti molto utili per tappezzare una sedia come nuova senza problemi.

Come tappezzare una sedia, l’occorrente
pennelli
raschietto
gel sverniciante
carta abrasiva
colore acrilico a scelta
vernice di finitura per legno
tessuto per rivestimento
colla a caldo
passamaneria
spara punti

Come tappezzare una sedia, la procedura
Ecco passo passo la procedura per tappezzare una sedia:

  1. smontare il vecchio rivestimento della sedia, le cinghie e la trama di corda a molle
  2. controllare il telaio della sedia: ripararlo se necessario
  3. pennellare tutto lo scheletro della sedia con il gel sverniciante per sciogliere la vecchia vernice
  4. rimuovere la vernice con un raschietto e togliere eventuali residui negli angoli con la carta abrasiva
  5. pulire per bene tutto lo scheletro con un panno leggermente umido
  6. successivamente passa una mano di acrilico del colore che si preferisce e lasciare asciugare
  7. ripetere l’operazione una seconda volta: per dare un aspetto di antico si può carteggiare nuovamente la sedia in alcuni punti
  8. verniciare lo scheletro con la vernice di finitura e lasciare asciugare.

Come tappezzare una sedia, la tappezzeria

  1. Tagliare la stoffa nella forma della parte da rivestire e lasciare un margine di due centimetri tutto intorno.
  2. Stendere bene il tessuto su ogni lato, facendo attenzione a eliminare ogni piega.
  3. Con la spara punti fissare il tessuto tutto intorno, lungo i margini della seduta
  4. Tagliare il tessuto in eccesso con le forbici o con un taglierino
  5. Fissare la passamaneria tutto intorno alla seduta con la pistola a caldo, facendo attenzione a coprire bene le graffette

 

Pubblicato da Anna De Simone il 29 marzo 2013