in

5 acconciature in voga in primavera, scegli la tua!

Lo chignon da ballerina, gli acconciature “disordinate”, la coda di cavallo, le trecce e i capelli lisci degli anni ’70 saranno un successo questa primavera. Ti diamo le linee guida per indossare queste acconciature e stili alla moda.

È giunto il momento di recuperare e scrivere tutto ciò che sarà nelle acconciature la prossima primavera . La gamma è molto ampia, dove nella prossima stagione regneranno i capelli lunghi tipici degli anni ’70 e le raccolte più ardite.

L’hair stylist Lorena Martínez di Divinité Salón rivela le linee guida per indossare le 5 acconciature e acconciature alla moda :

Arco della ballerina

Meghan Markle ha riportato il panino della ballerina sulla mappa delle tendenze dei capelli in termini di aggiornamenti delle stelle. È un’acconciatura elegante e semplice che rivela il fascino del viso delle donne mentre schiarisce completamente il viso. Stilizza anche le caratteristiche, ringiovanisce e porta quell’aria chic a qualsiasi stile.

Capelli lisci anni ’70

Gli anni ’70 saranno il periodo più imitato della prossima primavera: tornano le criniere XXL, lunghe, lisce e divise al centro . Per sentirti un buon ambasciatore del tempo, dai un’occhiata a questi suggerimenti per ottenere i capelli lisci perfetti e conservali!

Trecce

I nostri capelli possono darci molto gioco, dobbiamo solo sapere come giocarci per ottenere acconciature alla moda. La prossima stagione le trecce ignifughe stanno andando forte in molte versioni: arruffate, strette, lunghe o multi- trecce . Possiamo optare per la treccia a sirena Emilio Pucci raccogliendo i nostri capelli in una lunga coda di cavallo senza stringere troppo e lasciando i capelli sciolti. Kenzo, Y-3 e Nanette propongono trecce più complesse con arie etniche dove possiamo giocare a intrecciare i nostri capelli senza limiti: due trecce dal tocco spettinato, aggiungere un parrucchino o fare tante piccole trecce per raccoglierle sul retro. A MujerdeElite proponiamo 7 diversi tipi di trecce così puoi scegliere quello più adatto al tuo stile e alla tua occasione.

Treccia

La coda di cavallo è un classico, non è vero? Ci sono molti modi per trasformare una semplice coda di cavallo in un elegante e audace updo. Una coda di cavallo sbilenca e arruffata con frangia voluminosa che copre parte del viso, lasciando diversi fili sciolti. Un’altra opzione, trecce più corrette, senza un capello. L’effetto lucido con tutti i capelli stirati rifiniti a coda di cavallo alta o bassa è molto femminile ed è perfetto con un look elegante, anche questa idea è perfetta quando hai un appuntamento, i tuoi capelli non hanno avuto il loro giorno migliore e non hai tempo per lavarli e pettinalo. Sarai pronto e perfetto in tempi record!

Disordinato raccolto

I raccolti disordinati sono caratterizzati dall’essere spettinati, sono ciocche pigre, basse e sciolte che cadono su entrambi i lati del viso . I nodi bassi raccolti , molto simili a quelli disordinati , sono nodi improvvisati e semi-sciolti nella parte inferiore della testa che possono essere pettinati di lato o con la parte centrale. Queste acconciature arruffate sono molto fresche, naturali e ringiovanenti, oltre che molto semplici e veloci da fare, quindi non fallirai se scommetti su di loro sia nella tua giornata che in occasioni speciali.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Capelli corti, i migliori look per l’estate!

10 acconciature perfette per San Valentino