in

7 cose da fare se tuo marito non ti vuole sessualmente

Tuo marito ha smesso di fare sesso?

Ti stai chiedendo perché? 

Ancora più importante, vuoi sapere come aiutarlo a ritrovare interesse a fare sesso con te?

Se è così, continua a leggere. Questa guida presenta 7 motivi per cui tuo marito potrebbe non voler fare sesso e cosa puoi fare per aiutarti.

Tuttavia, prima di rivelare questi motivi, è molto importante leggere le seguenti frasi con molta attenzione.

È del tutto normale sospettare di tuo marito quando succede. 

Se non vuole il sesso da te, forse lo sta ottenendo altrove.

Gli affari coniugali accadono e questo è uno dei segnali di avvertimento più chiari che è all’orizzonte o è già in pieno svolgimento.  

Prima di affrontare la sua mancanza di desiderio sessuale, devi sapere se ti sta tradendo o meno. 

Ecco perché voglio parlarvi di questo strumento di monitoraggio online potente e discreto .

Questo strumento può estrarre una grande quantità di informazioni sulle recenti comunicazioni di tuo marito e per iniziare sono necessari solo alcuni dei suoi dettagli di base. 

È completamente discreto ed è probabile che fornisca tutte le informazioni di cui hai bisogno su ciò che sta accadendo alle tue spalle.

Scoprirai: 

  • con chi ha comunicato frequentemente;
  • a quali servizi online si è iscritto;
  • se ha scaricato app di appuntamenti; 
  • se ha registrato dettagli di contatto alternativi.

Nella maggior parte dei casi, queste informazioni cancelleranno il suo nome o forniranno prove innegabili di illeciti .

In ogni caso, ti darà la tranquillità necessaria per affrontare correttamente questa situazione. 

Con queste informazioni a portata di mano, sarai nella posizione migliore per rimettere in carreggiata la tua relazione (se è quello che vuoi).

Quindi, prima di saltare alle conclusioni, ecco 7 motivi per cui tuo marito potrebbe non voler fare sesso e cosa puoi fare per aiutarti.

1. È sopraffatto dallo stress lavorativo

Lo stress può uccidere la libido di qualcuno, quindi se tuo marito ha perso la scintilla in camera da letto, potrebbe essere che tuo marito soffra di troppo stress da lavoro. Ciò deriva dall’idea che gli uomini devono essere cacciatori e radunatori, quindi, quando si tratta di lavorare, molti uomini vogliono fare le migliori scelte di carriera che possono, in modo da poter portare a casa più soldi possibili per la tua famiglia.

Questo bisogno di provvedere può spesso portare a stress, poiché tuo marito vorrà assumere più lavoro possibile per sembrare desiderabile per promozioni e aumenti salariali. Quindi, se tuo marito lavora molte ore e costantemente al telefono di lavoro , anche nei giorni liberi, è probabile che abbia troppo lavoro da fare, il che causerà stress.

Sapere se tuo marito è stressato non è sempre il più facile, soprattutto perché agli uomini piace nascondere tutto ciò che potrebbe farli sembrare deboli di fronte a coloro che amano. Tuttavia, ci sono alcuni segnali a cui prestare attenzione. In primo luogo, avrai già notato che il tuo uomo non è più interessato al sesso, il che può essere un segno di stress. Altri segni a cui prestare attenzione sono l’incapacità di dormire o dormire troppo a lungo, poiché questo mostrerà che è mentalmente svuotato e ha del lavoro in mente. In effetti, il fatto che abbia il suo lavoro è sempre in mente può persino portare alla disfunzione erettile.

Se tuo marito è stressato dal lavoro, devi intervenire e parlare con lui del suo equilibrio tra lavoro e vita privata e di come puoi migliorarlo. Per prima cosa, prova a convincerlo che non ha bisogno di concentrarsi così tanto sulla sua carriera, più soldi potrebbe essere bello, ma non a scapito di perdere la tua intimità e persino causare problemi di salute come malattie cardiache.

Oltre ad assumere meno lavoro, è necessario stabilire dei limiti per il lavoro in camera da letto. Ciò significa che i telefoni da lavoro o laptop non sono mai ammessi in camera da letto, questo dovrebbe aiutarlo a non pensare al lavoro lì dentro. Dovresti anche mirare a non avere schermi per un’ora prima di andare a letto, concentrandoti invece sulla chat o sulla lettura di un libro. La tua camera da letto diventerà presto di nuovo un rifugio sicuro, il che significa che il sesso potrebbe diventare di nuovo desiderabile.

2. I suoi livelli di testosterone potrebbero essere bassi

Spesso pensiamo alle donne che ricevono una prescrizione di sostituzione ormonale negli anni della loro età, ma potresti non sapere che l’ormone più prescritto negli Stati Uniti è in realtà il testosterone. Questo perché, dopo che un uomo raggiunge i 30 anni, i suoi livelli di testosterone scenderanno naturalmente di circa il 2% ogni anno. Il che, nel tempo, significa che la sua libido sessuale potrebbe essere bassa o potrebbe persino soffrire di disfunzione erettile.

Oltre a questi cali di livello, circa il 13% degli uomini soffrirà di una condizione nota come ipogonadismo, in cui questi uomini non producono abbastanza testosterone. I segni di bassi livelli di testosterone includono una mancanza di desiderio di fare sesso, umore basso, mancanza di energia, perdita di massa muscolare e disfunzione erettile. Quindi, se tuo marito mostra uno di questi segni, potresti chiedergli di fissare un appuntamento con un medico.

Ora, per la maggior parte degli uomini, andare dal dottore per qualcosa del genere può essere imbarazzante, con molti uomini che non vogliono andare perché li fa sentire meno uomini. In questi casi, devi essere lì per tuo marito e farlo sentire il più a suo agio possibile, soprattutto perché è una cosa naturale di cui soffrire.

Ancora meglio, un basso livello di testosterone è interamente curabile con la terapia ormonale insieme alla consulenza e alla gestione dei suoi livelli di stress. Nel tempo, l’uomo che conoscevi tornerà e, si spera, la tua intimità sessuale tornerà al divertimento eccitante di una volta.

3. Potrebbe avere una dipendenza dal porno

Se il tuo uomo ha iniziato a perdere interesse per il sesso, potrebbe essere dovuto a problemi che ha con il porno. Questo è quando tuo marito non vuole il sesso perché è più interessato a guardare il porno e gratificarsi, lasciandolo con poca energia per godersi anche una vita sessuale con te.

Il problema con il porno è che è stato scientificamente dimostrato che gli uomini che guardano troppo porno avranno meno soddisfazione nel fare sesso “normale” con i loro partner. In effetti, alcuni uomini diventeranno dipendenti dal porno e quindi troveranno difficile essere eccitati e stimolati dal loro partner. Questo è particolarmente vero se guardi un sacco di porno stravagante che tua moglie non fa in camera da letto, poiché i tuoi desideri vengono soddisfatti solo da ciò che guardi online.

Peggio ancora, se tuo marito guarda il porno troppo spesso invece di cercare l’intimità sessuale con te stesso, inizierà a staccare l’idea del sesso con romanticismo, amore e impegno per quella persona che ami. Il che significa che sarà meno propenso a istigare più il sesso con te – si dedicherà solo al suo porno.

La dipendenza dal porno è un problema serio e può significare che ha bisogno di cercare un aiuto professionale. Potrebbe essere solo, però, che ha solo bisogno che tu gli parli di quello che sta guardando e se c’è qualcosa che potresti fare in camera da letto che lo allontanerebbe dal suo porno e invece si concentrerebbe su di te. L’unica preoccupazione qui è che il porno spesso stabilisce uno standard irraggiungibile che non sarai in grado di ripetere a casa, nel qual caso potresti scoprire che la tua vita sessuale impiega molto tempo per guarire.

4. Potrebbe essere ansioso per il suo desiderio sessuale inferiore

Il problema con i media e i film è che ritrae gli uomini come pazzi per il sesso e sempre alla ricerca di portare le loro mogli o fidanzate in camera da letto. Ciò significa che se tuo marito soffre di un desiderio sessuale inferiore, potrebbe sentirsi ansioso o turbato da questo cambiamento, il che gli fa desiderare di fare sesso ancora meno!

L’ansia può anche portare a molti problemi in camera da letto, tra cui l’eiaculazione precoce, problemi di raggiungimento dell’orgasmo e disfunzione erettile. Ora quasi ogni uomo sperimenterà un problema come questo nella propria vita, il che significa che è del tutto normale. Tuttavia, il problema principale è che, una volta che qualcosa del genere accade, può essere molto difficile ottenere la preoccupazione e l’ansia che accadrà di nuovo, il che significa che spesso accade perché sei così preoccupato.

In effetti, molti uomini saranno così preoccupati per questi problemi e per la mancanza di desiderio sessuale che eviteranno di voler fare sesso e di essere intimi con te, puramente per imbarazzo. Se credi che questo sia il caso di tuo marito, devi cercare di metterlo a suo agio il più possibile parlando a fondo. Non farne mai un grosso problema o tirarlo fuori troppo. Poiché, concentrandoti troppo sulla questione, peggiorerai il tuo uomo a causa dell’ansia.

Inoltre, la buona notizia è che oltre il 95% degli uomini con eiaculazione precoce può invertirla con la consulenza psicologica e parlando dei loro problemi. Lo stesso vale per altri problemi, cercare aiuto medico sarà davvero di aiuto, soprattutto una volta che si renderà conto che è perfettamente normale e molti altri uomini affrontano esattamente gli stessi problemi.

5. Potrebbe esserci una condizione di salute sottostante

Spesso, quando pensiamo ai problemi della camera da letto in una relazione, pensiamo immediatamente che nostro marito abbia un problema psicologico. Tuttavia, potrebbe esserci un’altra condizione di salute sottostante che potrebbe causare la sua mancanza di interesse per il sesso o problemi con la sua attrezzatura. In effetti, malattie cardiache, diabete e cancro potrebbero causare la tua mancanza di intimità sessuale.

Ora, prima di iniziare a preoccuparti dell’idea del cancro, che è l’ultima cosa di cui tuo marito deve preoccuparsi se è stressato o ansioso, dovresti invece suggerire un controllo con il suo medico. Suggeriscigli di dire al suo medico del suo calo del desiderio sessuale e che potrebbe essere un indicatore di qualcos’altro.

Anche solo fare quel passo per andare da un medico può essere un grande peso per la sua mente, soprattutto se ti assicuri che dica tutto al suo medico. Potresti anche scoprire che può dire al suo medico cose che non può nemmeno dirti (perché forse è imbarazzato). Da lì, il tuo medico sarà in grado di eseguire un controllo sanitario completo e aiutarlo ad arrivare al fondo dei suoi problemi, indipendentemente dal fatto che si tratti di un problema di salute sottostante o meno.

6. Essere in sovrappeso può influire sulla tua vita sessuale

Mentre come donne potremmo essere preoccupate che il sovrappeso potrebbe far sì che nostro marito non voglia fare sesso con noi. In realtà, però, è più probabile che sia il suo stesso peso a influire sulla sua vita sessuale. Per prima cosa, se ha preso un po ‘di peso, potrebbe sentirsi impacciato, il che significa che non vorrà togliersi i vestiti vicino a te. Potrebbe anche essere preoccupato per quanto bene può esibirsi con il suo peso aggiunto, poiché le posizioni a cui è abituato potrebbero essere più difficili. Inoltre, più peso significa che la sua resistenza potrebbe essere ridotta in modo che non possa eseguire lo stesso. Il che a volte rende molto difficile per alcuni uomini raggiungere l’orgasmo, soprattutto se non possono essere rigorosi come una volta.

Essere in sovrappeso può anche portare a un desiderio sessuale inferiore, poiché è stato dimostrato negli uomini obesi e negli uomini con diabete (che è spesso una complicazione dell’essere in sovrappeso) che il loro appetito sessuale non è lo stesso che avrebbe potuto essere da alcuni anni fa quando era più magro. Questa è in realtà una soluzione facile e qualcosa su cui entrambi potete lavorare insieme. Poiché, cambiando la tua dieta e aggiungendo cibi più sani e integrali al tuo mangiare, il tuo corpo lavorerà immediatamente e si sentirà meglio, in particolare se stai perdendo peso. L’esercizio fisico è anche meraviglioso per perdere peso e migliorare la tua vita sessuale, poiché diventando più in forma sarai entrambi in grado di essere più flessibili e atletici in camera da letto. Inoltre, quando ti alleni il tuo corpo rilascia ormoni felici chiamati endorfine che possono ridurre lo stress e farti sentire meglio in generale.

Naturalmente, la cosa migliore della dieta e dell’allenamento insieme è che ti avvicinano e ti aiutano a sentirti entrambi più attraenti. Quindi, quando entrambi avrete fatto tutto il duro lavoro, prenotatevi una vacanza e godetevi una seconda luna di miele – non sarete in grado di tenere le mani lontane l’una dall’altra!

7. Potreste non dargli abbastanza attenzione

Mentre tutto il resto in questo elenco riguarda lo stress o la salute che influenzano sessualmente tuo marito, è anche possibile che i problemi della camera da letto di tuo marito possano dipendere dal tuo comportamento. Soprattutto se non gli mostri abbastanza affetto. Sappiamo tutti che una relazione può avere i suoi periodi di siccità, in cui non facciamo tanto sesso quanto di solito. Poiché, sia che si tratti del nostro lavoro o di essere impegnati con i bambini, possiamo faticare a ricordare di mostrare ai nostri partner tutto l’affetto che avrebbero potuto provare in passato.

Quindi, prenditi un minuto e pensa alle tue azioni. Nell’ultima settimana hai abbracciato tuo marito? Ti sei seduto con lui, mettendo casualmente le gambe su di lui e accarezzandogli il braccio? Se non nell’ultima settimana, che ne dici dell’ultimo mese o addirittura dell’anno? Se stai lottando per pensare all’ultima volta che sei stato affettuoso con il tuo uomo, è probabile che tu non sia abbastanza affettuoso.

Il che è problematico per gli uomini, che fanno affidamento sulle loro donne per dare loro affetto e mostrare loro che li amiamo davvero. Senza questo affetto, il tuo uomo inizierà a dubitare che tu lo voglia ancora e sarà riluttante a istigare il sesso con te. Soprattutto se l’hai rifiutato di recente. Quindi, invece, mostragli affetto spontaneo tenendogli la mano o abbracciandolo di più. Dovresti anche pensare di istigare il sesso da solo, poiché questo gli dimostrerà che tieni.

Un uomo che si sente non amato è pericoloso per una relazione, poiché invece di esprimere i propri sentimenti come le donne sono brave a fare, lo imbottiranno e spesso si risentiranno. Il che a volte porta agli affari, poiché gli uomini salteranno su qualsiasi donna che si prende il tempo per mostrare loro interesse e affetto.

Un marito che ha un calo nel suo desiderio sessuale è molto più che la vecchiaia che lo colpisce. Se il tuo uomo sta lottando per trovare il desiderio di fare sesso, potrebbero facilmente essere i segni di stress, una malattia sottostante o persino problemi con la sua virilità. Tutto ciò è interamente curabile con la giusta terapia o farmaco. Lo stesso vale per il sovrappeso, ci vuole solo un po ‘di lavoro e impegno.

Assicurati solo di sostenere tuo marito al meglio delle tue capacità, il che include mostrargli affetto e mostrargli il tuo amore. Inoltre, ricorda, non è necessario fare sesso tre o quattro volte a settimana come facevi una volta, una volta raggiunta una certa età, è tutta una questione di qualità non quantità!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Quanto spesso dovrei dare a mio marito la bocca? (Leggi la risposta qui)

Chi è Filippo Nardi, ex concorrente GF VIP 2020