in

Avatar di Netflix: The Last Airbender: cast, data di uscita e tutto ciò che c’è da sapere

Incontra il cast che interpreterà l’Avatar e i tuoi preferiti delle Tribù dell’Acqua e della Nazione del Fuoco

Una delle serie animate più amate di tutti i tempi sta tornando sul piccolo schermo, anche se in un formato completamente diverso. Netflix sta sviluppando un remake live-action di Avatar: The Last Airbender, lo show animato di Nickelodeon che è andato in onda per la prima volta nel 2005. È una serie che è stata celebrata da bambini e adulti, e spesso elogiata per aver introdotto temi pesanti in modo adatto ai bambini e per aver attinto con attenzione alle influenze delle culture asiatiche e indigene.

La serie originale, che ha attraversato tre stagioni, è ambientata in un mondo in cui i “piegatori” hanno la capacità di manipolare uno dei quattro elementi di acqua, terra, fuoco o aria. Appartengono, rispettivamente, alle Tribù dell’Acqua, al Regno della Terra, alla Nazione del Fuoco e ai Nomadi dell’Aria, che esistevano armoniosamente fino a quando la Nazione del Fuoco lanciò un attacco che diede inizio a una guerra lunga un secolo. L’Avatar, l’unica persona in grado di padroneggiare tutti e quattro gli elementi, è l’ultima speranza per fermare la Nazione del Fuoco. Lo show inizia quando Aang, l’ultimo Avatar, emerge da un iceberg – dove è rimasto dormiente negli ultimi cento anni – e si propone di porre fine alla guerra.

Il remake della serie di Netflix è diretto dallo showrunner Albert Kim. “Una versione live-action stabilirebbe un nuovo punto di riferimento nella rappresentazione e porterebbe un’intera nuova generazione di fan”, ha detto Kim in un comunicato stampa dell’agosto 2021. “Questa è stata un’opportunità per mostrare i personaggi asiatici e indigeni come persone viventi e respiranti. Non solo in un cartone animato, ma in un mondo che esiste veramente, molto simile a quello in cui viviamo”.

Ecco tutto quello che c’è da sapere su Avatar: The Last Airbender di Netflix.

Gettare

Gordon Cormier interpreta Aang, l’Avatar di 12 anni che è un esperto airbender e quello destinato a padroneggiare gli altri tre elementi per riportare la pace. Aang è affiancato dai fratelli Katara e Sokka della Tribù dell’Acqua nel suo viaggio, che saranno interpretati rispettivamente da Kiawentiio e Ian Ousely. Katara è una waterbender desiderosa di affinare le sue abilità, mentre Sokka è suo fratello maggiore determinato a diventare un feroce guerriero. Dallas Liu interpreterà Zuko, il principe bandito della Nazione del Fuoco che crede che l’unico modo per reclamare il suo onore sia catturare l’Avatar.

Daniel Dae Kim si unisce al cast nei panni di Fire Lord Ozai, padre di Zuko e leader della Nazione del Fuoco spinto dalla sua sete di conquistare tutte le nazioni. Paul Sun-Hyung interpreta lo zio Iroh, un generale in pensione della Nazione del Fuoco e il mentore che addestra suo nipote Zuko nel firebending. Un altro firebender è l’esperto ufficiale militare comandante Zhao, che sarà interpretato da Ken Leung. Netflix ha anche annunciato Lim Kay Siu come Gyatso, una potente forza nei Nomadi dell’Aria che è una figura paterna per Aang.

Il remake live-action di Avatar: The Last Airbender vede Elizabeth Yu nei panni di Azula, una principessa della Nazione del Fuoco affamata di diventare erede al trono. Maria Zhang interpreterà Suki, che guida una formidabile organizzazione di combattenti femminili chiamata Kyoshi Warriors. Il gruppo prende il nome dal leggendario Avatar Kyoshi, interpretato da Yvonne Chapman. Tamlyn Tomita interpreta Yukari, la madre di Suki e il sindaco del loro villaggio sull’isola di Kyoshi. E Casey Camp-Horinek interpreta Gran Gran, la nonna di Katara e Sokka e la matriarca della Tribù dell’Acqua del Sud.

Data di uscita

Mentre nessuna data di uscita ufficiale è stata annunciata per Avatar: The Last Airbenderdi Netflix, siamo fiduciosi per un lancio alla fine del 2022 dato che la produzione è in corso.

Dietro le quinte

Nell’agosto 2020, Michael Dante DiMartino e Bryan Konietzko, co-creatori della serie animata originale Avatar: The Last Airbender e del suo sequel The Legend of Korra,hannoannunciato che si sarebbero allontanati dalla produzione dell’adattamento live-action di Netflix. La coppia è stata portata a bordo per la prima volta nel 2018 e ha detto che se ne sarebbero andati a causa di differenze nella visione dello spettacolo.

Ora, oltre ad Albert Kim che guida il progetto, Dan Lin, Lindsey Liberatore e Michael Goi si uniscono come produttori esecutivi. Roseanne Liang è una produttrice esecutiva insieme al suo ruolo di regista. Dirigerà anche Goi, insieme a Jabbar Raisini.

Il 16 novembre 2021, Netflix ha annunciato che la produzione della serie è iniziata a Vancouver.

Dove guardare

Il remake live-action non è stato rilasciato. Ma la serie animata originale di Nickelodeon è disponibile su Netflix, Amazon Primee Paramount +.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

I 10 migliori programmi TV post-apocalittici da guardare su Netflix, e altro ancora

I migliori film e spettacoli su Disney + da guardare in questo momento (dicembre 2021)