in

Come usare il limone per sbarazzarsi della forfora?

L’uso del limone per la forfora è un rimedio ben noto. Ma ci sono diversi modi efficaci per sbarazzarsi completamente della forfora. Questo semplice ingrediente in quasi tutte le cucine può affrontare efficacemente la forfora. L’acido citrico, il composto principale nei limoni, può essere attribuito a questo. Aiuta a combattere la forfora dalle radici. Inoltre, il limone ha la proprietà di combattere i funghi, che causano la forfora. La caduta dei capelli può essere gestita e il volume delle trecce può essere ripristinato (1), (2).

Esistono vari modi di utilizzare il limone per combattere la forfora, che sono elencati in questo articolo. Scegli quello più adatto a te. Inoltre, prestare attenzione agli ingredienti elencati, in quanto alcuni possono scatenare allergie per il cuoio capelluto sensibile. Assicurati di non essere allergico a nessun ingrediente nel metodo scelto. Scorri verso il basso per saperne di più!

Niente più fiocchi di forfora che rovinano il tuo aspetto con questi rimedi

1. Aceto di sidro di mele e limone

Avrai bisogno di

  • 4 cucchiai di aceto di sidro di mele
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • Batuffolo di cotone

Cosa devi fare

  1. Mescolare l’aceto e il succo di limone in una ciotola.
  2. Immergere il batuffolo di cotone in questa soluzione e applicarlo sul cuoio capelluto facendo partizioni sottili. Assicurati di coprire l’intera area del cuoio capelluto.
  3. Risciacquare dopo 20 minuti.

Quanto spesso dovresti farlo

Ripeti due volte a settimana. Ciò contribuirà a rimuovere la forfora con l’uso regolare e continuato.

Perché funziona

ACV riporta l’equilibrio del pH sul cuoio capelluto a seguito del quale il fungo forfora non può più sopravvivere lì. Inoltre, anche la secchezza e il prurito accompagnati dalla forfora sono alleviati (3, 4).

2. Olio di mandorle e succo di limone

Avrai bisogno di

  • 3-4 cucchiai di olio di mandorle
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 3-4 gocce di olio dell’albero del tè O 1 cucchiaino di olio di amamelide (opzionale)

Cosa devi fare

  1. Riscaldare leggermente l’olio di mandorle a fuoco indiretto. A questo, aggiungi il succo di limone e uno qualsiasi degli oli opzionali se li hai disponibili a casa. Mescolare bene.
  2. Applicalo sul cuoio capelluto e massaggialo piacevolmente.
  3. Lasciare in posa per 15-30 minuti.
  4. Risciacquare i capelli con lo shampoo come al solito.

Puoi usare olio di cocco, olio d’oliva o olio di senape al posto dell’olio di mandorle.

Quanto spesso dovresti farlo

Fallo regolarmente per almeno 2-4 volte a settimana per rimuovere efficacemente la forfora.

Perché funziona

L’olio di mandorle lenisce la pelle pruriginosa e squamosa del cuoio capelluto. Fornisce alla pelle nutrimento di vitamina E e la idrata (5). L’olio dell’albero del tè o l’olio di amamelide ha proprietà antisettiche. Se aggiunti alla miscela di olio, aiuteranno il succo di limone a eliminare efficacemente i funghi e, quindi, la forfora (6, 7).

3. Aloe Vera E Limone

Avrai bisogno di

  • 2 cucchiai di gel di aloe vera
  • 2 cucchiai di succo di limone

Cosa devi fare

  1. Mescolare il gel di aloe e il succo di limone insieme e applicare sul cuoio capelluto.
  2. Massaggiare per alcuni minuti e lasciare riposare l’impacco per 10-15 minuti.
  3. Risciacquare con lo shampoo come al solito.

È meglio usare gel di aloe vera fresco.

Quanto spesso dovresti farlo

Usalo due volte a settimana.

Perché funziona

L’aloe vera allevia il prurito e la secchezza del cuoio capelluto. È anche di natura antimicrobica (8).

4. Amla e limone

Avrai bisogno di

  • 2 cucchiai di succo di amla
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • Batuffolo di cotone

Cosa devi fare

  1. Mescolare entrambi i succhi insieme e applicare sul cuoio capelluto utilizzando un batuffolo di cotone.
  2. Lasciare in posa per 30 minuti e poi risciacquare i capelli come al solito.

Quanto spesso dovresti farlo

Ripeti questa volta ogni 3-4 giorni.

Perché funziona

Amla deterge il cuoio capelluto e i capelli fornendo nutrimento per dare ai capelli una lucentezza e una lucentezza naturali. Amla previene anche l’ingrigimento prematuro (9).

5. Yogurt e limone

Avrai bisogno di

  • 2 cucchiai di yogurt (cagliata)
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 1 cucchiaino di miele

Cosa devi fare

  1. Applicare la miscela di tutti gli ingredienti sul cuoio capelluto.
  2. Tenerlo acceso per almeno 20 minuti prima di lavare i capelli con lo shampoo.

Quanto spesso dovresti farlo

Utilizzare 2-3 volte a settimana.

Perché funziona

Gli enzimi e gli acidi naturali dello yogurt eliminano completamente la forfora in poche applicazioni (10).

6. Uovo e limone

Avrai bisogno di

  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di succo di limone

Cosa devi fare

  1. Montare l’uovo e aggiungere il succo di limone. Mescolare accuratamente.
  2. Applicare sul cuoio capelluto e lasciare asciugare per 30 minuti.
  3. Risciacquare con uno shampoo delicato.

Quanto spesso dovresti farlo

Applicare questa maschera per capelli all’uovo una volta alla settimana.

Perché funziona

Le uova sono eccellenti balsami per capelli e cuoio capelluto. Fungono anche da agenti disinfettanti (11).

7. Miele e limone

Avrai bisogno di

  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 4 cucchiai di miele

Cosa devi fare

  1. Mescolare i due insieme e aggiungere un po ‘d’acqua se necessario.
  2. Applicare sul cuoio capelluto e anche sui capelli per 10-12 minuti.
  3. Risciacquare con shampoo.

Quanto spesso dovresti farlo

Ripetere una volta ogni 4-5 giorni.

Perché funziona

Il miele contiene anche composti anti-infiammatori, antiossidanti e composti antimicrobici. È anche un umettante che mantiene il cuoio capelluto idratato (12). Secchezza, prurito e desquamazione dovuti all’infezione da forfora saranno tutti curati con questo rimedio casalingo.

8. Bicarbonato di sodio e limone

Avrai bisogno di

  • 2-3 cucchiai di succo di limone
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio

Cosa devi fare

  1. Mescolare il bicarbonato di sodio con il succo di limone e applicare sul cuoio capelluto.
  2. Lasciarlo in posa per 4-5 minuti o fino a quando il cuoio capelluto inizia a prudere, a seconda di quale sia il primo.
  3. Risciacquare accuratamente il succo di bicarbonato di sodio e limone con acqua.

Puoi anche usare una tazza di aceto di sidro di mele diluito in cinque tazze d’acqua per il risciacquo finale.

Quanto spesso dovresti farlo

Fallo di nuovo dopo una settimana, se necessario.

Perché funziona

Il bicarbonato di sodio ha proprietà antifungine e ucciderà il fungo che cresce sul cuoio capelluto (13).

9. Buccia d’arancia

Avrai bisogno di

  • 2 cucchiai di polvere di buccia d’arancia essiccata
  • 2-3 cucchiai di succo di limone

Cosa devi fare

  1. Mescolare la polvere di scorza d’arancia con il succo di limone. Se pensi che la pasta sia troppo spessa, diluiscila con un po ‘d’acqua naturale.
  2. Ora applica questo sul cuoio capelluto.
  3. Tenerlo in posa per circa 20 minuti prima di risciacquare.

Quanto spesso dovresti farlo

Ripeti una volta alla settimana.

Perché funziona

La buccia d’arancia riequilibra il pH del cuoio capelluto e favorisce la circolazione (14).

10. Semi di fieno greco

Avrai bisogno di
  • 1 1/2 cucchiai di semi di fieno greco in polvere
  • 2 cucchiai di succo di limone

Cosa devi fare

Applicare il mix di ingredienti sul cuoio capelluto per circa 20 minuti e poi risciacquare.

Quanto spesso dovresti farlo

Ripeti questo impacco per capelli una volta ogni 10 giorni.

Perché funziona

Il fieno greco esercita un effetto rinfrescante sul cuoio capelluto e rimuove efficacemente la forfora con il suo ricco contenuto di vitamine e minerali (15).

11. Tè e succo di limone

Avrai bisogno di

  • 2 cucchiai di tè in polvere
  • 1/2 tazza di acqua calda
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • Batuffolo di cotone

Cosa devi fare

  1. Prepara un tè denso aggiungendo la polvere di tè all’acqua. Tenere il coperchio chiuso e lasciare il tè in infusione per alcuni minuti.
  2. Quindi filtrare il decotto preparato e aggiungere il succo di limone ad esso. Mescolare bene.
  3. Mentre è ancora caldo (ma non caldo; altrimenti il cuoio capelluto brucerà), applicare questa soluzione utilizzando un batuffolo di cotone sul cuoio capelluto e lasciare in posa per circa 15 minuti.
  4. Risciacquare sotto l’acqua del rubinetto.

Quanto spesso dovresti farlo

Questo rimedio darà i migliori risultati se ripetuto due volte a settimana.

Perché funziona

Il tè è un ottimo modo per sbarazzarsi della forfora in quanto ha proprietà antimicrobiche. Contiene anche antiossidanti che ringiovaniscono la pelle del cuoio capelluto e la aiutano a tornare presto al suo stato normale (16).

Per ottenere i migliori risultati per sbarazzarsi della forfora con il limone, è importante utilizzare i rimedi sopra menzionati come raccomandato fino a quando non si ottiene sollievo. Si consiglia inoltre di oliare regolarmente il cuoio capelluto con qualsiasi olio vettore come l’olio di cocco o l’olio di mandorle per prevenire la forfora a lungo termine. Mantieni sempre i capelli protetti anche dalle sostanze inquinanti presenti nell’ambiente. Semplici rimedi insieme a semplici consigli e precauzioni possono facilmente mantenere il cuoio capelluto privo di forfora.

Ora che sai come usare il limone per il trattamento della forfora, cosa stai aspettando? Prova questi metodi e facci sapere quale ha funzionato per te. Condividi con noi nei commenti qui sotto.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

L’importanza di tagliare le doppie punte

Trattamenti di condizionamento profondo a casa per capelli danneggiati