in

Cos’è il Mansplaining? Come fermarlo in 17 modi

Se hai mai avuto qualcuno che ti ha parlato di ciò che già sai o di ciò che ti ha reso un esperto in un campo, allora probabilmente hai sperimentato Mansplaining. E forse sei stato tagliato corto nel dare la tua opinione durante una riunione, solo per la persona che ti ha impedito di parlare per dare la stessa opinione che hai fatto tu?

Quindi, hai sperimentato Mansplaining senza che tu lo sapessi. Con una tendenza continua in quasi tutti i settori, è probabilmente diventato uno degli argomenti più studiati. A un certo punto è diventato piuttosto controverso, ma ora è chiaro.

Quindi ho pensato che sarebbe stato meglio esaminare l’argomento e vedere come possiamo fermarlo prima che diventi un seme che cresce ovunque. Prima di, approfondiamo la spiegazione di Mansplaining.

Cos’è Mansplaining?

Comincerei con una storia prima di spiegare nei dettagli

«Lilian lavorava nell’impresa di costruzioni da quando si era laureata al college. Con i suoi voti distintivi, è andata avanti a mettere in pratica ciò che aveva imparato per tutta la vita. Con circa 20 anni di esperienza nel settore, è diventata il costruttore più ricercato. Tutti volevano avere qualcosa a che fare con Lilian Jones. In uno dei suoi anni di grandi successi, è stata invitata come relatrice ospite al lancio di una nuova società di costruzioni. Ha onorato l’invito e ha parlato a lungo del settore e di ciò che tutti dovrebbero sapere / aspettarsi dal settore. Dopo il lancio, persone che erano venute da lontano e da vicino andarono da lei per farle i complimenti. Alcuni hanno persino chiesto un autografo. Successivamente, un giovane le si avvicinò, iniziò facendole dei complimenti e passò a dirle cosa avrebbe potuto includere nel suo discorso, come avrebbe potuto essere migliore nello spiegare alcune cose al pubblico e cosa non avrebbe dovuto perdere nel suo prossimo evento. Lilian rimase immobile, sorpresa di come un uomo che non aveva mai incontrato, le si avvicinò per dirle cosa avrebbe dovuto fare senza una preventiva conoscenza del suo accordo con l’ospite o anche del suo passato ‘

Mansplaining significa spiegare direttamente e indirettamente qualcosa a qualcuno in un modo che suggerisce che la persona non ha piena conoscenza di quell’argomento. In sostanza, sta spiegando un argomento noto a qualcuno che è noto per essere informato sull’argomento.

La maggior parte delle volte, Mansplaining proviene da un uomo e una donna. Gli esperti l’hanno considerato un modo per rivolgersi a una donna con un tono condiscendente e superiore, facendola sentire meno di quello che è. Può anche essere considerato come una modalità di comunicazione unidirezionale di genere con una minima influenza patriarcale.

In termini di pregiudizio di genere, significa che il concetto influenza il genere femminile. In termini di essere patriarcale, significa che il concetto incoraggia la relazione di potere con enfasi sull’atteggiamento prepotente dei maschi ed essere una comunicazione a senso unico significa che la discussione è fatta da una persona con una richiesta indiretta posta all’ascoltatore. Questo video su Upworthy rivela Mansplaining.

Mansplaining esiste da tempo immemorabile. Non è peculiare di una razza, una classe, una religione, un gruppo o una società, ma attraversa ogni sfera dell’esistenza umana. Proprio come la disuguaglianza di genere è stata un problema in corso da tempo, anche Mansplaining è diventato evidente.

La falsità si nasconde dietro la disuguaglianza di genere per far sentire le donne meno degli uomini. Indipendentemente dal grado di età o dal gruppo di età, è abbastanza evidente nella maggior parte delle conversazioni. Soprattutto conversazioni o eventi che fanno sembrare una donna più prospettica rispetto alla sua controparte maschile.

Mentre la maggior parte delle persone ha usato la religione e la biologia per sostenere che gli uomini sono superiori alle donne, il concetto essenziale della figura maschile può essere dedotto solo da come la società era stata sceneggiata.

Da tempo passato, la società è stata creata in modo tale che gli uomini debbano imbracciare armi e munizioni per proteggere la loro società, mentre le donne sono tenute a fornire cibo e prendersi cura dei bambini.

Anche se alcuni hanno affermato che le donne non hanno la capacità di fare tutto ciò che possono fare gli uomini, la storia ha dimostrato il contrario poiché è stato notato che le donne importanti hanno battuto i record. La maggior parte di questi rapporti mostra chiaramente che se le donne non fossero state limitate a determinate attività avrebbero potuto fare esattamente lo stesso che farebbero gli uomini.

Gli stessi copioni richiedono agli uomini di andare a lavorare poiché si assumono la responsabilità primaria della famiglia mentre le donne dovrebbero lavorare ma lavorare meno per prendersi cura dei bambini. Mansplaining non nasce dalla natura, è in gran parte basato su come agli uomini è stato insegnato ad agire e comportarsi nella società.

La conoscenza di Mansplaining è antica quanto il tempo, ma non era ampiamente conosciuta fino a quando Rebecca Solnit non scrisse un saggio “Gli uomini mi spiegano le cose”. Quel saggio è stato pubblicato nel 2008 e da allora Mansplaining è entrato a far parte del Lessico inglese.

È ovvio che Rebecca Solnit abbia notato che Mansplaining si era diffuso come un virus e le vittime sembravano non essere consapevoli degli effetti del virus. Su preavviso, ha deciso di scrivere il libro.

Nel suo saggio, racconta come un uomo avesse cercato di spiegarle il proprio libro durante una cena anche quando non era pienamente consapevole del contenuto né aveva letto il libro ma ne aveva solo sentito parlare.

Immagina di provare a spiegare un concetto all’autore del concetto. La maggior parte delle volte, durante tale conversazione, il mansplainer finisce per non avere la stessa esperienza della persona che sta cercando di tenere. Dovrebbe suonare già familiare.

Mansplaining può accadere ovunque e con chiunque. Potrebbe essere successo nel tuo posto di lavoro. Forse dal tuo capo a te. Sai, un mio amico mi ha raccontato di come una concorrente le ha spiegato il concetto di marketing durante un seminario. Quello in cui era stata coinvolta per oltre 15 anni della sua vita.

Potresti esserci stato per un po ‘di tempo e potresti non saperlo. Bene, ora lo sai.

Non importa quanto tu sia popolare, non importa quanto tu sia informato, non importa quanti risultati hai registrato, c’è qualcuno là fuori che pensa di essere migliore di te o pensa che avresti potuto fare una cosa meglio di quanto hai effettivamente fatto.

Bene, potresti chiedere ‘Può succedere tra donne’

Ebbene, potrebbe. Le donne che compiono questo atto tendono a recitare ciò che sperimentano dalle loro controparti maschili. Tuttavia, questo accade in rari casi. Alla fine, ci siamo resi conto che la vera lotta è nel genere.

Con il tipo di crescita che hanno vissuto, gli uomini si sentono più forti e possono facilmente sopraffare, quindi approfittano di ogni opportunità. Secondo i recenti sondaggi, circa il 70% degli uomini è suscettibile di parlare delle loro colleghe perché pensano di conoscere l’idea che hanno proiettato.

Uno studio ben fondato ha anche dimostrato che gli uomini hanno una maggiore tendenza a interrompere le conversazioni rispetto alle donne e quando ciò accade, le donne sono note per annuire, sorridere o ridere d’accordo.

Il lavoro straordinario, durante i casi di Mansplaining, tende a sorridere pazientemente e ad andare avanti. L’idea è sempre stata quella di ascoltare e persino apprezzare il mansplainer per la sua opinione. Nell’esempio che ho fatto sulla mia amica, le ho chiesto cosa avesse fatto e lei mi ha detto che ha sorriso e si è allontanata in modo che l’uomo non si sentisse offeso.

Questo potrebbe non essere paragonato a tutte le donne, ma la maggior parte delle donne è educata. Cortesia in quasi tutto ciò che viene fatto. Anche quando una signora vuole sembrare scortese, lo rende educato solo per tornare nell’angolo della sua stanza per fondersi e lamentarsi di come avrebbe voluto aver fatto meglio del cortese insulto.

Molti uomini sono arrivati ​​all’opinione che stanno effettivamente cercando di aiutare. Sai ‘ti ho sentito parlare molto bene lassù, ma avresti dovuto aggiungere questo per migliorare la chiarezza’

Potrebbe essere durante un incontro di lavoro e il Mansplaining può essere fatto quando un partner cerca di concludere l’idea di una donna perché sente che potrebbe non spiegarla come dovrebbe ai clienti. Bene, questo è totalmente scortese. Che lo dica chiaramente o no, finché è la sua opinione, lascia che sia lei a difenderla.

In effetti, direi che Mansplaining potrebbe non essere Mansplaining se proviene da un supervisore o dal manager dell’azienda poiché tutti si aspettano di ottenere una recensione dai propri superiori.

Tuttavia, Mansplaining sta fondamentalmente affrontando opinioni che mirano a educare ciò che l’oratore già sa o interrompendo la sua conversazione quando meno se lo aspetta perché l’ascoltatore sente di sapere meglio.

Il Mansplaining non si limita solo all’interazione faccia-faccia, ma può anche verificarsi quando conosci qualcuno o una cosa solo da ciò che hai sentito e non da ciò che hai vissuto. Ad esempio, l’ospite della festa ha giudicato il libro di Rebecca senza nemmeno leggerlo.

C’è un ampio margine tra leggere qualcosa e leggerlo. Guarda il video di Jimmy Kimmel su Mansplaining

Cosa è incorporato in Mansplaining?

Al di là del fatto che ti interrompe mentre parli o ti dice ciò che sai già su un concetto per dimostrare un punto non necessario, quanto segue rappresenta altre cose coinvolte in Mansplaining:

  • Pensa di avere qualcosa che tu non hai. In questo caso, potrebbe essere conoscenza o esperienza. Per lui, sa di più e vorrebbe istruirti.
  • Si comporta e parla come se quella saggezza, conoscenza o esperienza che non hai è al di là delle capacità e della qualità, ma più della virtù umana. Anche se pensa che tu abbia questa “virtù umana”, cerca di dirti che non l’hai nutrita.
  • Mentre conversa con te, fa sembrare che ciò che ti manca non sia solo correlato a te, ma anche a tutti nel tuo grado, gruppo e qualifica con enfasi sul genere.
  • A questo punto, inconsapevolmente cerchi di ragionare dal suo punto di vista. In nessun momento, vedi brillantezza piuttosto che Mansplaining e questo rende difficile vedere e capire le sue intenzioni
  • Questa reazione ti fa pensare che la sua opinione sia brillante. Potresti iniziare a pensare che avresti potuto fare di meglio. Alla fine, gli altri potrebbero biasimarti per non aver cercato di accettare ciò che dice. In una situazione correlata a un incontro, la sua reazione sposta l’attenzione degli altri dalla tua parte alla sua e tutti continuano come se non fosse successo niente.
  • Queste attività lo fanno sembrare e suonare meglio di te
  • Poiché la sua solidità è ‘presumibilmente’ chiara, sei tenuto a riconoscerlo proprio come sarà riconosciuto da tutti intorno
  • E ciò richiede automaticamente di interiorizzare tutto ciò che ha detto e di promuoverlo nelle successive funzioni sociali soddisfacendo così i desideri del parlante.

Beh, potresti non sapere che tutto questo è incorporato in Mansplaining, ma mentre sei lì cercando di ascoltarlo, lui è lì cercando di ottenere tutto questo. Questo video di Sydney Morning Herald rivela il problema con Mansplaining.

Molto più della comunicazione verbale indiretta e diretta coinvolta nel Mansplaining, ci sono molte comunicazioni non verbali per confermare ciò che viene detto indirettamente.

Nella comunicazione, i gesti non verbali sono importanti quanto verbali. In alcuni casi, la comunicazione non verbale prevale.

Ad esempio, come fai a sapere che dovresti essere discreto con ciò che mangi fuori anche quando il tuo superiore dice che dovresti mangiare per non far sentire male l’ospite? È solo attraverso la comunicazione non verbale.

La maggior parte delle volte, sai che una persona mente quando le sue azioni tradiscono ciò che dice. Anche in Mansplaining, la sua comunicazione non verbale contribuisce anche a un punto finale del tuo ascolto perché è “migliore”.

Ma perché le persone si lamentano?

Ebbene, l’effetto di Mansplaining mostra chiaramente che non vi è alcuna ragione positiva dietro. È qualcuno che va là fuori per farti sentire meno di quello che sei, per danneggiare la tua reputazione e persino per limitare la tua carriera. In sostanza, è un tipo di conversazione che fa sentire il parlatore realizzato a spese dell’ascoltatore.

Quindi, se mai ti trovi in ​​un’altra situazione di questo tipo, non pensare che ti stia aiutando. Lui non è! Sta usando te e il tuo tempo con lui solo per farlo sentire meglio.

Se ricordi, ho iniziato a spiegare Mansplaining con la storia di Lilian ma non l’ho finita. Bene, la fine è che l’uomo che le si è avvicinato cercando di suonare meglio nel tentativo di ridurla a niente era in realtà un’opzione considerata per il discorso, ma Lilian è stata scelta.

Alla fine, Lilian è stata in grado di dedurre che aveva intenzione di aumentare la sua autostima distruggendo la sua. Mansplain può provocare un sacco di caos che potrebbero non solo influenzare il presente ma anche il futuro. Controlla l’intervista della BBC che rivela perché le persone si lamentano.

Le persone che si lamentano sanno che lo fanno?

Puoi riconoscere un mansplainer da quello che fa, ma un mansplainer sa cosa sta facendo ma può negare che stia effettivamente facendo quello che sta facendo. Di solito, non ignora quello che sta facendo ma agisce maliziosamente per nascondere le sue attenzioni.

Come direi sempre, i problemi vengono visualizzati in modo che possiamo fornire loro soluzioni. Sebbene il Mansplaining possa essere diventato una parte di alcune persone, ci sono modi per aiutare a correggerlo in modo che non venga trasmesso ai bambini o anche ai non nati, nonché per sradicare il suo effetto in termini di dinamiche di potere, effetto sociale e il suo effetto psicologico.

Ecco 17 modi per fermare Mansplaining

  • Chiunque può essere influenzato da pregiudizi, sensibilità di genere e pregiudizi. Quindi, inizia studiando e allargando il tuo orizzonte su questi concetti
  • Indipendentemente da ciò con cui sei cresciuto, evita di vedere le donne o chiunque altro come un simbolo di un gruppo particolare. Evita di essere un pregiudizio, non riflettere mai su di esso e resisti ad agire di conseguenza
  • Non sentirti male per avere dei pregiudizi, ma renditi responsabile di vedere la parte migliore di tutto
  • Nessuno è perfetto, ma nel caso in cui senti di essere stato incline a un problema o il tuo pregiudizio è stato rivelato agli altri, non cercare mai di nasconderlo. Apporta immediatamente gli aggiustamenti necessari con la mente che non sarebbe mai più successo
  • Se hai difficoltà a interagire senza essere autorevole, impara a essere un conoscitore raccolto.
  • Se pensi di conoscere l’oratore, esaminati attentamente prima di impegnarti. Chiediti se in realtà sai quanto pensi di sapere sull’argomento, chiediti se sei la persona migliore per fare la recensione / commento, chiediti se quel posto è il posto migliore per dirlo e se il tuo tempismo è preciso . Sei il tuo migliore amico, quindi sii sincero con te stesso. Le risposte a queste domande ti sono note per la prima volta
  • Determina la modalità di comunicazione che sarà la migliore per te in base a ciò che vuoi dire. Mentre Mansplaining è più un monologo rispetto al dialogo, alcune conversazioni dirette al monologo possono essere rispettose come il dialogo. Prendi atto anche delle parole che usi.
  • Avere più di un unico modo per spiegare. Se pensi che ci sia qualcosa che vuoi dire, spiegalo in modo non controverso.
  • Pensa all’effetto della tua modalità di spiegazione. Se qualcuno te lo avesse detto in quel modo, come ti saresti sentito? Dopo aver determinato l’effetto, apportare le modifiche necessarie
  • Dai spazio al feedback. Non respingere mai l’opinione di una persona probabilmente perché non sei della sua scuola di pensiero
  • La conoscenza che stai per dare ti fa sentire meglio mentre influisce sul ricevitore?
  • Chiediti se l’informazione è da mettere in mostra, se aiuterà la persona a stare meglio o se la farà cadere. Se per errore, le tue informazioni hanno portato un’aura di negatività, chiedi scusa immediatamente.
  • Durante la conversazione, assicurati di sottolineare la linea netta tra il giudicare che la persona ha torto e la sua posizione. Evita affermazioni come “Ti sbagli”
  • Non vedere mai te stesso sopra l’altra persona ed evita di condannare il punto di vista di una persona
  • Non fare in modo che la conversazione crei problemi tra te e l’interlocutore. Nei casi in cui sembra che ci sia un malinteso, rinuncia. È meglio mantenere la relazione che mantenere la comunicazione
  • Dopo aver espresso la tua opinione, non accettare “grazie, ciao”. Sii il più flessibile possibile. Fai sapere alla persona che non intendi essere scortese. Quando l’interlocutore è pronto a parlare, sii pronto ad ascoltare bene. Non abbreviare mai il loro punto di vista sulla questione che viene discussa. Se pensi di dimenticarti, puoi annotare alcune cose e fare dei chiarimenti in seguito.
  • Se ti trovi in ​​una situazione in cui stai iniziando a perdere la tua autostima perché qualcuno suona meglio di te, il meglio che puoi fare è lavorare su te stesso per essere migliore. In caso contrario, lavora per avere un buon rapporto con la persona. Otterrai l’aiuto di cui hai bisogno.

Nessuno è nato con Mansplaining ma c’è la tendenza a essere mansplainer. Non ci sono scuse per questo, un mansplainer decide di essere un mansplainer

E se incontro un Mansplainer?

Beh, avresti incontrato uno splainer ad un certo punto della tua vita. E se pensi di non averlo fatto, dovresti iniziare a cercarne uno, queste persone non sono inverosimili. Ora, ci vuole coraggio e smettere di essere troppo gentili.

Ecco 5 modi per evitare un Mansplainer

Speak Up : Mansplaining arriva quando non siamo preparati. Tipo, chi si prepara a essere indebolito? Tuttavia, le donne sono abituate a sventolare quando arriva perché la società ha allevato le donne per essere educate

Quindi, anche quando è così ovvio che ti interrompe mentre comunichi, anche se influenzerà la tua carriera, mantieni la calma perché devi mantenere un particolare personaggio pubblico. Una cosa su Mansplaining è che il mansplainer continuerà a farlo se non c’è nessuno che si faccia avanti per affrontarlo.

Quindi, se il mansplainer è un tuo collega, ti ritrovi a provare a dare un’opinione quando non è nei paraggi o quando non sta prestando attenzione. Non devi aspettare per arrivare a questo punto e se sei già qui, c’è una soluzione. Esempi di parlare

  • ‘Lasciami continuare con quello che stavo dicendo, ordineremo altre domande quando avrò finito’
  • Lawrence, grazie per la tua opinione ma posso farcela ‘

Reindirizzamento: nelle riunioni e nelle conversazioni, i rapporti hanno affermato che gli uomini tendono a parlare più delle donne. Anche così, le donne che cercano di parlare vengono interrotte. Con la conoscenza di Mansplaining che si sta diffondendo ampiamente, la ricerca ha dimostrato che le donne stanno iniziando a formare alleanze per aiutare se stesse

Quando ti viene chiesto di parlare con l’uomo, il reindirizzamento ti consente di indirizzare la conversazione a un’altra donna che è al corrente di ciò che sta accadendo. Un esempio di reindirizzamento:

  • Mike, ci arriveremo più tardi, prendiamo Rose adesso ‘

Chiamalo : a volte è bene dare alle persone il beneficio del dubbio. E se non fosse intenzionale? Alcuni uomini possono essere così egoisti da non sapere che la loro azione sta effettivamente influenzando gli altri. Anche se lo fa intenzionalmente, chiamarlo servirà da avvertimento e da promemoria.

A differenza dei due precedenti, chiamarlo fuori dovrà essere privato. Probabilmente dopo l’incontro o l’evento, puoi organizzare un incontro in cui racconti alla persona le tue capacità sul campo, oltre a dare alla persona un pezzo della tua mente. Digli quanto distraggono i suoi commenti e quanto puoi gestire la situazione.

Porre domande : fare domande è un modo per sembrare più fermo nel tuo approccio. Non cedere a questo approccio se non sei sicuro di quale sia l’argomento, ma se lo fai davvero, lancia delle domande. Alcune delle domande che potresti considerare sono;

  • Chiedi informazioni sulla loro conoscenza della materia
  • Chiedi loro il loro scopo nell’insegnarti ciò che sai
  • Chiedi loro di riflettere prima di dare risposte
  • Chiedi loro quanto sono qualificati per condividere tale ‘conoscenza’

Educare e rieducare: come affermato in precedenza, è bene concedere alle persone il beneficio del dubbio poiché alcuni potrebbero non sapere effettivamente di essere maniaco. Ora, questa tattica dovrebbe essere usata per un mansplainer aperto a correzioni. L’allenatore Susan Hyatt ha anche spiegato come educare un parlante può davvero funzionare se tale persona è disposta a imparare.

Anche se questo potrebbe non essere il tuo stile di conversazione, ma sarà utile;

Relatore A: Hai sentito parlare di Mansplaining?

Relatore B: no

Relatore C: Dovresti davvero leggerlo. È semplice sai. Perché non riesco a immaginare che tu venga dal nulla per dirmi come avrei dovuto addestrare la mia gente meglio di me. Come stai dicendo che quello che ho fatto per tutta la mia vita che ha funzionato per migliaia di persone è sbagliato? È solo che presumi di sapere di più del mio campo mentre io ne so di meno. Se hai bisogno di ulteriori chiarimenti, controlla Mansplaining.

Beh, se ha davvero rimorso si scuserebbe, ma se non lo è potrebbe anche prenderlo come uno scherzo. Quindi, anche se offrirsi di istruirlo potrebbe essere un’ottima idea, potrebbe non avere successo con alcuni splainers

Conclusione

Mansplaining esiste dalla notte dei tempi ma non era ampiamente conosciuto e compreso fino a quando Rebecca non si è presa la responsabilità di informare tutti. Poiché non è una caratteristica innata, un parlante può decidere di interrompere quell’atto in qualsiasi momento.

Molto di più, puoi riportare quel mansplainer al suo giusto atteggiamento essendo tattico nel tuo approccio. Non dare spazio alla paura, sii determinato, ottimista e fermo nel tuo approccio. Rilascia i tuoi commenti e le tue domande nella sessione dei commenti. Condividi questo articolo, qualcuno ne ha bisogno.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come essere un pazzo per il tuo uomo (25 modi)

Perché mi ignora? 19 motivi per cui è stato ritirato