in

Chi sono le ginnaste di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Centofanti, Duranti, Maurelli, Mogurean e Santandrea sono le ginnaste di bronzo che, durante le Olimpiadi di Tokyo, hanno vinto la 40esima e ultima medaglia del palmarès azzurro.

Le giovani atlete hanno chiuso la finale salendo sul terzo gradino del podio, alle spalle di Bulgaria e Russia.

La ginnastica, durante i recenti Giochi nipponici, ha conquistato anche l’argento nel corpo libero grazie alla straordinaria performance di Vanessa Ferrari.

Ma cosa sappiamo delle farfalle italiane? Conosciamole un po’ meglio 😉

Le ginnaste di bronzo

Martina Centofanti

Nata a Roma il 19 maggio 1998, Martina è la figlia di Felice Centofanti, ex calciatore ed inviato di Striscia la Notizia.

Inizia a praticare ginnastica ritmica presso la società Polimnia Ritmica Romana, con la quale partecipa al campionato nazionale di serie A2 e successivamente nel massimo campionato di serie A1.

Nel 2016 entra a far parte del Gruppo Sportivo dell’Aeronautica Militare e parte per le Olimpiadi di Rio De Janeiro, durante le quali non riesce a vincere nessun titolo.

Si rifà 5 anni dopo durante i Giochi Nipponici, conquistando, insieme alle compagne, la 40esima medaglia olimpica.

Agnese Duranti

Nata a Spoleto il 18 settembre 2000, ha iniziato a praticare ginnastica ritmica a soli 9 anni, quando i genitori decidono di iscriverla alla Polisportiva La Fenice di Spoleto.

Nel corso degli Europei di Guadalajara del 2018 vince la medaglia d’oro nei 5 cerchi e due argenti nel concorso generale e nella specialità 3 palle/2 funi con le compagne Basta, Centofanti, Cicconcelli, Maurelli e Santandrea.

Bissa poi il successo ai Mondiali di Baku del 2019.

Nel 2021 vince la prima medaglia olimpica, andando ad arricchire il suo palmarès già composto da 3 ori, 3 argenti e 2 bronzi.

Alessia Maurelli

Nata a Rivoli (Torino) il 22 agosto 1996, la ginnasta di bronzo è capitana della Nazionale di ginnastica ritmica dell’Italia e aviere capo del Centro Sportivo Aeronautica Militare.

Nel corso della sua carriera sportiva ha partecipato a 2 Olimpiadi (Rio 2016 e Tokyo 2020), cinque Campionati Mondiali e due Giochi Europei.

Tra i numerosi titoli ottenuti, è stata 3 volte campionessa del Mondo nel 2015, 2017 e 2018 e una volta campionessa d’Europa nel 2018.

Grazie alle 84 medaglie conquistate in gare nazionali e internazionali ufficiali, Alessia è una delle ginnaste più medagliate in assoluto nonché uno degli sportivi italiani più medagliati di sempre.

Daniela Mogurean

Nata a Chisinau (Moldavia) il 16 luglio 2001, Daniela si è contraddistinta durante gli Europei del 2021 in Bulgaria, dove ha vinto una medaglia d’argento e una di bronzo.

È la ginnasta più giovane tra le farfalle azzurre e, a soli 20 anni, ha già conquistato un titolo olimpico degno di nota.

Dal 2016 fa parte della Nazionale di Ginnastica Ritmica Italiana, capitanata da Alessia Maurelli.

Martina Santandrea

Nata a Bentivoglio (Emilia) il 5 settembre 1999, Martina è l’ultima delle 5 ginnaste di bronzo di Tokyo 2020.

Ha iniziato a praticare ginnastica ritmica all’età di 7 anni e si è affermata con il soprannome di ”Ricciolo” per via della sua chioma bionda e riccioluta.

Fa parte della società ferrarese Estense Putinati insieme alla compagna Alessia Maurielli.

Dopo gli Europei di Guadalajara del 2018 entra di diritto tra le ginnaste ufficiali della Nazionale Italiana di ginnastica ritmica.

Il suo palmarès conta 3 ori, 3 argenti e 3 bronzi, tra cui si annovera anche quello olimpico.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Chi è Abraham Conyedo Ruano, bronzo Tokyo 2020

Chi è Carlotta Gilli, oro Paralimpiadi Tokyo 2020