in

I migliori film su Netflix da guardare in questo momento (dicembre 2021)

Questo dicembre, il miglior cinema è quello in cui puoi arrivare senza uscire di casa. Resta a casa e attieniti ai film che puoi trasmettere in streaming su Netflix con l’aiuto della nostra pratica guida ai migliori film su Netflix in questo momento. Se sei bloccato su cosa guardare, questo elenco dovrebbe sbloccarti. L’ultima uscita di Netflix a fare il taglio è The Hand of God diPaolo Sorrentino , che sicuramente flirterà con un Oscar nelle categorie International Film e Best Director agli Academy Awards del prossimo anno. Altre aggiunte recenti includono The Power of the Dog diJane Campion, il divertente singolo rom-com per le vacanze All the Way e ilsegno di spunta musicale di Lin-Manuel Miranda, tick … BOOM!.

Questa è una lista dei migliori film da guardare su Netflix in questo momentoPer mantenere le cose rilevanti, stiamo evidenziando in particolare le migliori versioni recenti (che siano nuove al mondo o solo Netflix), gli originali Netflix e alcuni dei nostri preferiti personali.

Cerchi i migliori film e programmi TV da guardare su Netflix o i migliori programmi TV su Netflix? O altri consigli su cosa guardare dopo? Ne abbiamo un sacco! Abbiamo anche selezioni selezionate a mano in base agli spettacoli che già ami.

Ultimo aggiornamento 17 dicembre; le aggiunte più recenti sono in alto

La mano di Dio

Per gli appassionati di: Drammi di formazione, registi di livello mondiale al loro apice

Il mago del cinema italiano Paolo Sorrentino(The Young Pope)è in ottima forma con il suo personalissimo dramma di formazione The Hand of God,che quasi certamente sarà nominato nella categoria Lungometraggi Internazionali agli Oscar del prossimo anno. Ambientato nel 1980 a Napoli, in Italia, The Hand of God segue un adolescente attraverso gli alti e bassi della vita, e lo lega insieme al famigerato gioco della star del calcio Diego Maradona “mano di dio”. Sebbene alcuni critici notino il suo disordine, nessuno può negare che sia assolutamente stupendo. Tim Surette [Trailer]

Il potere del cane

Per gli appassionati di: Tensione, Benedict Cumberbatch è un grande vecchio meschino

Il primo film di Jane Campion dal 2009 esce in campo con un cowboy mediocre in Benedict Cumberbatch. Il western ambientato nel 1925 raggiunge rapidamente un punto di ebollizione e lo tiene come un allevatore(Jesse Plemons)ottiene una nuova moglie(Kirsten Dunst)a cui suo fratello (Cumberbatch) ha una forte antipatia. È una masterclass di tensione bollente e recitazione affascinante, ma se sei qui per gli shoot ‘em up, questo western non lo è. Tim Surette [Trailer]

Singola all the way

Per gli appassionati di: Babbo Natale senza camicia, simpatiche rom-com natalizie

L’ultimo film di Natale originale di Netflix è una rom-com gay che è piacevolmente fuori, concentrandosi sul dolore di essere single durante le vacanze, non importa chi ti piace. Michael Urie interpreta Peter, il cui nuovo fidanzato nascondeva il segreto di essere un uomo sposato, costringendo Peter a portare il suo migliore amico, Nick(Philemon Chambers),a casa con lui per Natale per fingere di essere una coppia. Ma la sua famiglia (tra cui una meravigliosa Jennifer Coolidge e Kathy Najimy)gioca a fare il matchmaker con un nuovo allenatore caldo proprio mentre il suo sentimento per Nick inizia a scaldarsi. I tropi rom-com ci sono, ma non ti dispiacerà con questo fantastico cast. Tim Surette [Trailer]

Un ragazzo chiamato Natale

Per gli appassionati di: Fantasia, Natale, avventura

La storia delle origini di Babbo Natale che stavi cercando è proprio qui! Il film fantasy natalizio originale Netflix adatta il libro del 2015 e racconta la storia del giovane Nikolas, che si reca al Polo Nord alla ricerca di suo padre e si imbatte in una città di elfi e altre chicche natalizie. È un affare adatto alle famiglie, come dimostra l’adorabile mouse CGI che accompagna il giovane Nik. Maggie Smith, Kristen Wiige Henry Lawfull star. Tim Surette [Trailer]

Processione

Per gli appassionati di: Guarigione, il potere dell’arte

Il documentario di Robert Greene arriva su Netflix solo due mesi dopo aver fatto il suo debutto a Telluride, una rapida inversione di tendenza che smentisce quanto tempo è passato in questo film. Girato in tre anni, Procession si concentra su sei uomini che hanno subito abusi da parte di sacerdoti cattolici nella diocesi di Kansas City, nel Missouri, quando erano ragazzi. Il progetto di Greene è unico: gli uomini, lavorando sia con Greene che con una terapeuta che usa il teatro nel suo lavoro, creano cortometraggi sul loro trauma. È una storia imperdibile di come fare i conti con il male. Kelly Connolly [Trailer]

spuntare, spuntare… BOOM!

Per gli appassionati di: Lin-Manuel Miranda, Broadway

Lin-Manuel Miranda ha un tipo: musical su ragazzi che sono preoccupati che il loro tempo stia per scadere. E perché pasticciare con il successo? Miranda fa il suo debutto alla regia con questo adattamento cinematografico, già collezionando buone recensioni, del musical semi-autobiografico del creatore di Rent Jonathan Larson. Andrew Garfield interpreta il drammaturgo in difficoltà, che è ansioso di non aver realizzato abbastanza per il suo prossimo 30 ° compleanno. (La storia è resa più toccante dalla morte prematura di Larson all’età di 35 anni, la sera prima della premiere off-Broadway di Rent.) Garfield è un successo in questo, Vanessa Hudgens è nel suo elemento, e Bradley Whitford fa una solida imitazione di Sondheim. Kelly Connolly [Trailer]

Avviso rosso

Per gli appassionati di: Stars wisecrackin’, azione stupida, colpi di scena più stupidi

Ho visto l’intero film in una sola seduta e mi sono divertito molto, ma in nessuna realtà direi che questo è un buon film. È uno di quelli, sai? È un film in cui le stelle sono protette e poi si scrive la sceneggiatura. Quelle star sono Dwayne Johnson, Gal Gadote Ryan Reynolds,alcune delle più grandi celebrità del pianeta, e la sceneggiatura li vede interpretare varie combinazioni di agenti dell’FBI e ladri d’arte, a volte entrambi! Aggiungi un budget di circa $ 200 milioni e hai uno dei film originali Netflix più popolari di sempre. Questo è lo streaming di caramelle; non possono essere tutti Rom. [Trailer]

7 Prigionieri

Per gli appassionati di: Suspense tranquilla, antilavoro e sfruttamento della forza lavoro, Rodrigo Santoro

Per una vera esperienza cinematografica che apre gli occhi, guarda il film brasiliano 7 Prisoners, un film teso sullo sfruttamento di giovani uomini e donne disperati in cerca di lavoro in Sud America. Rodrigo Santoro (Westworld)interpreta il proprietario di un cantiere di salvataggio che schiavizza i giovani delle zone rurali del Brasile che pensano di trovare lavoro nella grande città. Ma la forza del film è come mostra come questo accada dal punto di vista di uno dei giovani, che finisce per lavorare con il proprietario per garantire la sua sopravvivenza a spese degli altri. Anche se pesante, il regista Alexandre Moratto riesce a mantenere il tono crudo e d’impatto piuttosto che deprimente. [Trailer]

Effimero

Per gli appassionati di: Dove la linea dell’uguaglianza razziale si offusca, splendide foto in bianco e nero prendono vita

Rinunceresti alla tua cultura se significasse che potresti avere una vita più facile? Questa è la domanda posta in questo emozionante film ambientato nel 1920 a New York City che vede Tessa Thompson nei panni di una donna nera che si imbatte in un’amica d’infanzia (Ruth Negga) che è passata per una donna bianca, sollevando questioni di identità razziale e imbiancatura. Girato interamente in bianco e nero e con meravigliose performance di Thompson, Negga e André Holland, Passing sta già generando il buzz degli Oscar. [Trailer]

Fondare

Per gli appassionati di: Storie sentite, alla scoperta delle proprie radici e della propria cultura

Questo documentario su tre liceali cinesi adottati che guardano alle loro radici potrebbe anche passare come un test robotico, perché se non ti commuovi fino alle lacrime ad un certo punto, allora sei fatto di stagno. Ciò che lo rende così efficace è che guarda all’adozione da ogni angolazione: le ragazze che cercano risposte e scoprono la loro cultura, le loro famiglie adottive che cercano di aiutarle a trovare le loro radici, le famiglie cinesi che sono state costrette a rinunciare ai loro bambini sotto la politica cinese del figlio unico e l’intrepido investigatore che aiuta i bambini adottati a trovare i loro genitori naturali in Cina. È un wallop emotivo. Tim Surette [Trailer]

Amore duro

Per gli appassionati di: Rom-com natalizie, sorprendenti rom-com, rappresentazione asiatica

In questo film natalizio originale Netflix, Jimmy O. Yang della Silicon Valleyinterpreta un ragazzo single sfortunato in amore che pesca una cravatta (Nina Dobrevdi The Vampire Diaries)che finisce per sorprenderlo per Natale. Inorridito da quello che ha fatto, accetta di aiutarla a prendere il ragazzo (Darren BarnetdiNever Have I Ever)che pensava fosse, in cambio del fatto che lei fingesse di essere la sua fidanzata per la sua famiglia, come di solito accade in film come questi. Sì, è pieno di rom-com e tropi di film di Natale – tra cui riffing estesi su Love Actually – ma è anche divertente, e brilla a causa della sorprendente chimica di Yang e Dobrev. Prende la ragazza? Ovviamente. La domanda migliore è “Il film lo fa in modo convincente?” ed è un sì. Jimmy O. Yang è una barca da sogno in buona fede ora. Chi lo sapeva? [Trailer]

Più duramente cadono

Per gli appassionati di: Quentin Tarantino film, Red Dead Redemption, un sacco di sparatorie

L’ultimo blockbuster di Netflix è un western d’azione con molto più stile di quello a cui sei abituato. Il regista Jeymes Samuel prende una premessa da cowboy collaudata – una banda si riunisce per vendicarsi delle persone responsabili della morte dei propri cari – e la infonde con una splendida violenza, dialoghi scattanti e un cast prevalentemente nero che include Regina King, Idris Elba, LaKeith Stanfield, Jonathan Majors, Delroy Lindoe Zazie Beetz Il risultato è un buon momento e uno dei film più cool dell’anno. [Trailer]

Ipnotico

Per gli appassionati di: Thriller banali, contenitori dritti su DVD, sonnolenti verrrrry

A volte vuoi solo guardare un film e gridare: “RAGAZZA non farlo, è una cattiva notizia!” alla tua TV mentre una damigella in difficoltà fa qualcosa di stupido in un thriller di formaggio. Hypnotic è solo per quel momento. Kate Siegel (The Haunting of Hill House, Midnight Mass)interpreta una donna che viene catturata in una rete di inganni quando inizia a vedere un ipnoterapeuta(Jason O’Mara)per il trattamento. Cadendo sotto il suo incantesimo, inizia a perdere tempo mentre è sotto l’influenza di un ragazzo che è chiaramente una cattiva notizia. Questo non è un buon film, ma è divertente. Tim Surette [Trailer ]

Il Viaggio

Per gli appassionati di: Terapia di coppia, violenza, Noomi Rapace

Questa dark comedy norvegese segue una coppia (Aksel Hennie e Noomi Rapace)che si recano in una cabina remota nel tentativo di riparare la loro relazione in dissoluzione. Non sanno che ognuno di loro progetta di uccidersi a vicenda come soluzione ai loro problemi. Ancora più piccoli sanno che gli altri sono là fuori nel deserto per dare loro ancora più problemi. Spettacolarmente violento con umorismo nero come la notte, The Trip è un viaggio. Tim Surette [Trailer ]

Febbre Dream

Per gli appassionati di: Film artistici, bella confusione, film leggermente soprannaturali

Questo film cileno basato su un romanzo dell’autrice argentina Samantha Schwelbin si diletta nel soprannaturale mentre racconta la storia di una madre che si rende conto che il giovane figlio del suo amico potrebbe non essere tutto ciò che pensa che sia. C’è una grande filosofia all’interno – specialmente su come un genitore protegge il proprio figlio dal pericolo – ma è più probabile che tu ti allontani da questo film meravigliosamente girato costellato da un senso di destino imminente con solo una vaga comprensione della narrazione aperta all’interpretazione poiché nulla viene dato in pasto allo spettatore. Ma scava un po ‘più a fondo e troverai una storia agghiacciante di ciò che un genitore è disposto a fare per il proprio figlio. Tim Surette [Trailer ]

Il colpevole

Per gli appassionati di: Giochi di un solo uomo, Jake Gyllenhaal, emozionanti conversazioni telefoniche

Jake Gyllenhaal interpreta un poliziotto mandato al servizio di scrivania in un call center 9-1-1 e viene coinvolto in un caso in cui una donna trattenuta contro la sua volontà chiama per chiedere aiuto. Adattamento di un film danese del 2018, The Guilty è il raro thriller intenso senza alcuna azione in quanto è per lo più ambientato nel call center con Jake al telefono e solo voci provenienti dall’altra parte. Ma il regista Antoine Fuqua e Gyllenhaal mantengono le cose ipnotizzanti. Tim Surette [Trailer | Recensione ]

Nessuno ne esce vivo

Per gli appassionati di: La divisione di classe, l’esperienza degli immigrati, gli spettri

Un immigrato latinoamericano in cerca di lavoro e alloggio in America baracca in una pensione dove le cose non sono infestate, se capisci la mia deriva. È una grande gemma dell’orrore che attinge all’esperienza degli immigrati e alle difficoltà che i poveri hanno con i bisogni di base. Tim Surette [Trailer | Recensione ]

Il Padre che muove le montagne

Per gli appassionati di: Cinematografia, la battaglia tra sanità mentale e follia, neve veloce e bruciature lente

Questo film rumeno segue un potente uomo di mezzi alla disperata ricerca di suo figlio dopo che è scomparso durante un trekking in montagna. Non è un film d’azione, ma piuttosto un’esplorazione contemplativa di quanto lontano un uomo andrà per salvare suo figlio e a quale costo per gli altri. Capirai perché fa quello che fa, ma potrebbe non piacerti per questo. [Trailer ]

Libri notturni

Per gli appassionati di: Bambini horror tra Pelle d’oca e Fear Street, Krysten Ritter. gatti senza pelo È buono?: È piuttosto bello per i bambini e le interpolazioni che possono gestire le paure

Questo adattamento del libro fantasy-horror per bambini del 2018 di J.A. White è il film perfetto per il giovane fan dell’horror nella tua vita che è troppo vecchio per cose come Pelle d’oca ma non del tutto pronto per il gore teen-slasher dei film di Fear Street. Segue un giovane ragazzo che viene catturato da una strega (un delizioso Krysten Ritter) e contratta per la sua vita accettando di raccontarle una nuova storia spaventosa che scrive ogni notte. Anche se non c’è vero sangue e sangue, ci sono sicuramente alcune cose raccapriccianti – Sam Raimi è un produttore – che daranno ad alcuni giovani incubi per settimane, quindi assicurati che il tuo bambino sia mentalmente preparato prima che si siedano a guardare questo. Tim Surette [Trailer]

Ha valore

Per gli appassionati di: Domande incredibilmente difficili sulla vita, biopic sentimentali, Michael Keaton

Michael Keaton interpreta l’avvocato Kenneth Feinberg, a cui è stato assegnato il compito di formulare come il denaro è stato distribuito attraverso il 9/11 Victims Compensation Fund, che il governo ha concesso alle famiglie i cui cari sono stati uccisi negli attacchi dell’11/9. Essenzialmente chiede quanto vale una vita e se sono tutti uguali. La recitazione e la regia forti superano alcuni momenti piuttosto melodrammatici. [Trailer]

Fiume Wind

Per i fan di: Yellowstone, Marvel stelle in altre cose, sparatorie innevate

Taylor Sheridan, che ha creato il dramma di successo della Paramount Yellowstone, si attacca alla natura selvaggia per questo film del 2018 con Jeremy Renner nei panni di un funzionario del gioco di tiro a segno ed Elizabeth Olsen come agente dell’FBI che cerca di risolvere uno stupro e un omicidio in una riserva di nativi americani nel Wyoming durante l’inverno. È un whodunnit guidato dal personaggio nella terra selvaggia dell’America. [Trailer]

I vecchi modi

Per gli appassionati di: Stregoneria, demonologia latinoamericana, striscianti raccapriccianti

Una giovane giornalista si addentra nelle giungle di Veracruz, in Messico, per una storia sugli indigeni che praticano l’antica stregoneria, solo per essere rapita da loro quando credono che sia posseduta da un demone. È pieno di immagini terrificanti, come ci si aspetta, ma è la claustrofobia di essere imprigionati che guida davvero l’orrore. Inoltre, ci sono temi di identità culturale che lo portano a un livello più intelligente rispetto al tipico film horror e, visivamente, è un assi. Tim Surette [Trailer]

Il bordo dei diciassette

Per gli appassionati di: Ricordando quanto il liceo ha fatto schifo

Una delle migliori commedie per adolescenti dell’ultimo decennio, The Edge of Seventeen ha tutto ciò che vuoi in un film di formazione. Dopo aver scoperto che la sua migliore amica si sta collegando con il suo popolare fratello maggiore, l’imbarazzante outsider Nadine(Hailee Steinfeld)viene gettata in modalità crisi. Nel frattempo, Nadine sta affrontando un rapporto teso con sua madre(Kyra Sedgwick)e una cotta per un ragazzo più grande da sola, con il suo unico amico che è il suo insegnante, Mr. Bruner(Woody Harrelson),che a malapena tollera le sue divagazioni esistenziali. È un film divertente e dolce che ti ricorderà i classici che già ami, come Clueless e Mean Girls, pur rimanendo totalmente da solo. [Trailer]

The Witcher: Incubo del Lupo

Per i fan di: The Witcher, gore animato

Questo film prequel anime di Witcher segue il mentore di Geralt, Vesemir (doppiato qui da Theo James). Il film, ambientato diversi anni prima degli eventi della serie, esplora la storia delle origini di Vesemir, mostrandolo come un giovane ragazzo che si preoccupa solo di uccidere mostri e di essere pagato per l’uccisione di mostri.

La trilogia di Fear Street

Per gli appassionati di: Horror raccapricciante, non volendo aspettare il sequel

R.L. Stine, il ragazzo che ha scritto i libri Goosebumps, ha messo gli occhi su una folla leggermente più anziana con la sua serie di romanzi Fear Street, che ora sono la base per uno dei più grandi esperimenti cinematografici di Netflix. I tre film horror teen-slasher, che raccontano tutti la storia delle origini di una città maledetta, sono stati rilasciati ciascuno in tre venerdì consecutivi nel luglio 2021. Ogni film è ambientato in un anno diverso (1994, 1978 e 1666), che culmina in un flashback ai processi alle streghe nel 1600, e presenta membri del cast di riporto e un sacco di morti cruente. Diciamo solo che starai molto attento intorno a un’affettatrice per pane. Tim Surette [Trailer]

Cielo rosso sangue

Per gli appassionati di: Sorprese mostruose, horror in piccolo spazio

Questo film horror d’azione in lingua tedesco-inglese è ambientato su un volo transatlantico tra Berlino e New York City assediata dai dirottatori. Ma non sanno che uno dei passeggeri a bordo possiede poteri soprannaturali e farà di tutto per proteggere il suo giovane figlio, il che a volte significa mangiare i cattivi. È un thriller teso con un tocco paranormale che è uno dei migliori film horror originali di Netflix. Tim Surette [Trailer]

Bo Burnham: Dentro

Per gli appassionati di: Esistenzialismo, musica

L’autore indie e fidanzato certificato bo Burnham ha sorpreso i suoi fan quando ha annunciato di aver orchestrato un ritorno alle sue radici comiche durante la pandemia. Con Inside, che Burnham ha scritto, diretto e montato senza una troupe o un pubblico mentre era bloccato a casa, lascia uscire i suoi sentimenti attraverso la musica, offrendo una scaletta di canzoni molto orecchiabili e molto degne di meme che hanno titoli come “White Woman’s Instagram” e “FaceTime with My Mom (Tonight)”. Lo speciale entra in contatto con l’umore collettivo che il 2020 ha ispirato in tutti noi: l’angoscia, la disperazione, l’horniness. La commedia di Burnham ha sempre toccato l’esistenziale, ma qui va più in profondità che mai. [Trailer]

Pregate via

Per gli appassionati di: Rendersi conto che gli orrori del passato stanno ancora influenzando il presente

Ryan Murphy e Jason Blum sono i produttori esecutivi di questo documentario su Exodus International, un gruppo evangelico formatosi negli anni ’70 che afferma di poter trasformare le persone gay direttamente attraverso la preghiera e la terapia di conversione. La cosa più interessante di questo film è che presenta interviste con ex leader che ora parlano contro il movimento di cui hanno fatto parte per così tanti anni. [Trailer ]

Brutto viaggio

Per gli appassionati di: Eric Andre, l’effetto Sacha Baron Cohen

In che modo nel mondo Bad Trip è così grande come è? Non c’è alcun motivo plausibile per cui un film di scherzi sia stato in grado di sentirsi così fresco ed esilarante nell’anno 2021, eppure eccomi qui, a scrivere della grandezza di Bad TripHa una trama piuttosto sciolta (due migliori amici svogliati fanno un viaggio in auto in modo che uno possa riunirsi con la sua cotta del liceo), che è una sorta di inutile per l’ampia commedia del film, ma aiuta a fornire struttura e battiti emotivi quando necessario. Ad ogni modo, non è proprio per questo che è in questa lista. Bad Trip brilla grazie alle sue numerose interazioni con il pubblico ignaro, che non ha idea di essere filmato o di far parte di un film. Il modo in cui le star del film, Eric Andre, Lil Rel Howerye Tiffany Haddish,trascinano poveri sconosciuti nel bizzarro mondo che hanno creato e li fanno investire nei problemi immaginari dei loro personaggi (una scena particolarmente memorabile in cui Haddish recluta i clienti di un ristorante per aiutarla a rintracciare Andre e Howery diventa un classico istantaneo grazie alla reazione appassionata di una donna), finisce per produrre i migliori momenti comici. Con un clock di meno di 90 minuti, Bad Trip è un orologio veloce e gioioso. [Trailer]

La versione quarantenne

Per gli appassionati di: Le lotte per colpire il grande 4-0, la vita dell’artista

Radha Blank scrive, dirige e recita in questa commovente commedia su una drammaturga che si sta avvicinando al suo 40 ° compleanno ma non ha ancora nulla da mostrare per questo, anche dopo aver vinto un ambito premio “30 under 30” quasi un decennio prima. Per reinventare la sua vita, irrompe nel rap, sputando rime dal suo punto di vista unico e lottando per rimanere fedele alla propria visione artistica. Tim Surette [Trailer]

Cowboy di cemento

Per gli appassionati di: Idris Elba, equitazione

L’era delle ragazze a cavallo ha fatto la sua naturale progressione nell’era dei ragazzi a cavallo. Questo film, basato sul vero Fletcher Street Urban Riding Club, è incentrato su un adolescente di Detroit(Caleb McLaughlin)che viene mandato a Filadelfia a vivere con suo padre(Idris Elba),un cowboy che trascorre il suo tempo con altri cowboy. Riguarda padri e figli, riguarda la cultura dell’equitazione nera e riguarda il raggiungimento della maggiore età. [Trailer]

La ballata di Buster Scruggs

Per gli appassionati di: I fratelli Coen, dark comedy

I fratelli Coen allacciano i loro speroni per questa raccolta di racconti dal selvaggio West, tutti conditi da quel marchio di fabbrica dell’assurdismo Coen reso famoso nei loro film Fargo e Raising ArizonaLe storie spaziano da un cowboy che canta(Tim Blake Nelson)che è veloce nel sorteggio a un cercatore borbottante(Tom Waits)rintracciato da un opportunista a un fuorilegge(James Franco)che non è estraneo alla forca. È un film meraviglioso sulle opportunità in una terra dove non c’è altro che opportunità. -Tim Surette [Trailer]

Da 5 Bloods

Per gli appassionati di: Spike Lee, ricordando che la guerra è cattiva

L’ultimo di Spike Leeè un dramma tentacolare diviso tra due linee temporali: la prima durante la guerra del Vietnam, dove un gruppo di soldati neri si riunisce, e la seconda durante il presente, dove i membri sopravvissuti, ora veterani anziani, tornano nel paese nella speranza di recuperare i resti del loro capo squadra caduto(Chadwick Boseman , in una delle sue ultime esibizioni) e localizzando l’oro che hanno sepolto anni fa. È un’avventura abbagliante e stilizzata e il tipo di film che ti farà allontanare sentendoti come se avessi imparato qualcosa senza lesinare sullo sviluppo del personaggio. [Trailer]

Il mio insegnante di polpo

Per gli appassionati di: Amicizie improbabili, cefalopodi

Questo film sull’intima relazione tra un uomo e il suo polpo ha vinto l’Oscar per il miglior documentario nel 2021. Craig Foster, un subacqueo, si avvicina a un polpo in Sud Africa per un anno, documentando la sua vita mentre dorme, mangia e combatte gli squali. L’intera esperienza insegna a Foster la vita e lo spinge ad apprezzare il rapporto dell’umanità con la natura, oltre a formare un legame più stretto con suo figlio. Il tutto sembra un po ‘come una versione più salutare di The Shape of Water diGuillermo del Toro , ma non sono qui per bussare a chiunque osi esplorare amicizie interspecie. [Trailer]

Il processo del Chicago 7

Per gli appassionati di: Tutta la storia di Aaron Sorkin, annacquata

Nel 1969, un gruppo di attivisti contro la guerra è stato accusato di aver cospirato per iniziare una rivolta alla Convention nazionale democratica, e nel 2019, Aaron Sorkin ha raccontato una versione estremamente hollywoodiana della loro storia. Sebbene Sorkin semplifichi davvero molte delle politiche più radicali che persone come Abbie Hoffman(Sacha Baron Cohen)e Jerry Rubin(Jeremy Strong)hanno effettivamente avuto, un grande e appariscente dramma giudiziario – pieno di discorsi grandiosi e drammatici e dialoghi scherzosi – è un veicolo perfetto per il suo stile. È fondato sulle performance del suo cast tentacolare e costellato di star (che comprende anche Mark Rylance, Frank Langellae Michael Keaton)e dalla scrittura, che ha fatto guadagnare a Sorkin un cenno come miglior sceneggiatura originale agli Oscar, e ti insegnerà qualcosa sulle ingiustizie del sistema giudiziario americano, che, spoiler, è sempre stato piuttosto cattivo! [Trailer]

La sua casa

Per gli appassionati di: Case infestate, storie dell’orrore degli immigrati

Una coppia di rifugiati del Sud Sudan trova il loro nuovo alloggio in Inghilterra non è quello che sembra in questo film horror agghiacciante ed elegante dello scrittore-regista Remi Weekes. Se ami i fantasmi e il dolore ma sei pronto per un po ‘più di intensità, la Sua Casa è assolutamente da tenere d’occhio; è una storia di casa infestata che mescola gravi paure con commenti ponderati sull’immigrazione e il trauma. Inoltre, è ancorato da imperdibili esibizioni delle star Wunmi Mosaku e Ṣọpẹ́ Dìrísù. Kelly Connolly [Trailer]

Io non sono il tuo

Per gli appassionati di: Giustizia sociale, poesia visiva, dure verità

Il documentario di Raoul Peck del 2016 che è un adattamento del manoscritto di James Baldwin sul razzismo in America attraverso gli occhi dei neri – in particolare gli attivisti per i diritti civili Martin Luther King Jr. Malcolm X e Medgar Evans – è un capolavoro visivo con un messaggio chiaro: l’America ha fallito la comunità nera. Il potente film del 2016 trabocca di energia attraverso vecchi filmati di segregazione e scatti attuali di proteste nelle strade sulla scia della violenza della polizia contro le minoranze. È un orologio essenziale per comprendere meglio il vergognoso passato e presente dell’America. Tim Surette [Trailer]

Roma

Per gli appassionati di: Vincitori di Oscar, film d’arte

Scusa Mank,non sei il miglior film in bianco e nero su Netflix. Nemmeno vicino. Il racconto personale di Alfonso Cuarondel 2018 di una governante in Messico a una ricca famiglia messicana ha vinto il miglior film straniero, il miglior regista (Cuaron) e la migliore fotografia (Cuaron) al 91 ° Academy Awards, ma avrebbe potuto vincere tonnellate di più. È allo stesso tempo tranquillo ed epico, bilanciando un’affascinante relazione tra una donna laboriosa di nome Cleo e la famiglia che si affida a lei, scatti indimenticabili che coinvolgono centinaia di comparse e una storia sensibile sulla vita che ribolle sotto la superficie. Tim Surette [Trailer]

Snowpiercer

Per gli appassionati di: Chris Evans, Tilda Swinton, metafore folli per le lotte di classe

Il classico cult di Bong Joon-hodel 2013 è ambientato anni nel futuro in cui il cambiamento climatico ha trasformato la Terra in una gigantesca palla di neve e l’ultimo dell’umanità vive su un treno che gira perennemente intorno al globo. Mentre il vino ricco e cenare nelle auto nella parte anteriore, i poveri sono stipati nella parte posteriore della locomotiva, dove Chris Evans interpreta un uomo che scatena una pericolosa rivoluzione. [Trailer]

Gemme non tagliate

Per gli appassionati di: Ansia, l’anno 2012

Ho un consiglio per te se decidi di colpire play su Uncut Gems: Non entrare con le aspettative relative ad Adam Sandler. Il frenetico thriller poliziesco di Josh e Benny Safdie,in cui interpreta Howard, un gioielliere dipendente dal gioco d’azzardo nel Diamond District di New York, è il modo in cui Sandman ci ricorda che ha una gamma piuttosto incredibile come attore. Howard è un ragazzo il cui stile di vita sta diventando sempre più ingestibile – è nel bel mezzo della separazione da sua moglie(Idina Menzel),cercando di mantenere felice la sua ragazza(Julia Fox),ed è recentemente entrato in possesso di un oggetto che crede lo salverà dai suoi numerosi debiti: un raro opale nero dall’Etiopia, che presumibilmente vale milioni. Uncut Gems non è tecnicamente un film horror, ma ti tiene sul bordo del tuo sedile come uno, e probabilmente urlerai al tuo schermo guardando Howard che cerca di parlare velocemente della sua via d’uscita dall’ennesimo confronto. Vieni a vedere Adam Sandler in lenti di transizione, rimani per un’eccellente performance dell’attore esordiente Kevin Garnett. [Trailer]

Homecoming: un film di Beyoncé

Per gli appassionati di: Beyoncé, ovviamente… e chi non lo è?

Uscirò su un arto e dirò che Homecoming è forse il film concerto migliore e più d’impatto di almeno gli ultimi anni. Questa è Beyoncé al top assoluto del suo gioco, mostrando non solo la sua storica performance al Coachella 2018, ma la preparazione emotivamente e fisicamente faticosa che ha portato ad essa. È solo un piacere da guardare, non solo perché l’etica del lavoro senza pari di Beyoncé e l’impegno per la precisione, ma per quanto lei e il suo team di artisti, ballerini e musicisti si siano dedicati a fare in modo che la performance fosse una celebrazione della cultura nera. Si chiama Homecoming per il modo in cui evoca le tradizioni rese popolari dai concerti di ritorno a casa nei college e nelle università storicamente neri ed è forse la lezione di storia più divertente che tu abbia mai ricevuto. Inoltre, c’è una riunione perfetta di Destiny’s Child. Ci piace vederlo. [Trailer]

La metà di esso

Per gli appassionati di: Giri divertenti su

La dramedy adolescenziale di Alice Wuti sorprenderà in tutti i modi migliori. Inizia familiare: l’outsider e introversa Ellie Chu(Leah Lewis)accetta a malincuore di aiutare lo stupido jock Paul Munsky(Daniel Diemer)a corteggiare la bella e popolare Aster Flores(Alexxis Lemire)scrivendo le sue lettere d’amore nel nome di Paul, ma ciò che Paul non sa è che Ellie è anche innamorata di Aster (sì, questa è più o meno la premessa di Cyrano de Bergerac ). Naturalmente alla fine lo stratagemma viene smascherato e i sentimenti feriti e i cuori riparati. Alla fine, tuttavia, The Half of It è meno un film che si preoccupa di chi finisce con chi e più di Ellie che finalmente si apre al mondo, lasciando che persone come Paul e Aster e il suo dolcissimo papà entrino, e beh, vivano. È una storia di formazione intelligente e commovente (quella scena finale del treno!) che utilizza tropi rom-com ben consumati a suo vantaggio. -Maggie Fremont [Trailer]

La trilogia di To All the Boys I’ve Loved Before

Per gli appassionati di: Teen rom-coms, John Hughes riferimenti

Basato sulla trilogia per giovani adulti di Jenny Han, To All the Boys I’ve Loved Before ha preso d’assalto il mondo Netflix quando ha debuttato nel 2018. La teen rom-com vede protagonista l’attrice asiatica americana Lana Condor nei panni di Lara Jean Covey, una liceale irrimediabilmente romantica che scrive lettere a tutte le sue cotte per far uscire la sua abbondanza di emozioni. Ma quando quelle lettere d’amore vengono spedite alle cotte da sua sorella minore, lei è mortificata – soprattutto perché una viene consegnata al fidanzato di sua sorella maggiore, Josh(Israel Broussard). Per coprire i suoi sentimenti per Josh, Lara Jean inizia a frequentare il popolare e affascinante Peter(Noah Centineo)- un altro destinatario di una lettera d’amore che vuole rendere geloso la sua ex – ma i vecchi sentimenti sono duri a morire. To All the Boys I’ve Loved Before ha una dolcezza intrinseca che richiama i classici film degli anni ’80 come Say Anything… o Sixteen CandlesUna volta terminato, dai un’occhiata ai suoi sequel, P.S. I Still Love You, che introduce l’ennesimo destinatario delle lettere di Lara Jean, e Always and Forever, il terzo e ultimo film della saga. Kaitlin Thomas [Trailer]

Sii sempre mio forse

Per gli appassionati di: Keanu Reeves fa di più

Ali Wong ha co-scritto questa commedia romantica del 2019 in cui interpreta Sasha, un famoso chef che torna a casa nella Bay Area per aprire un nuovo ristorante e incontra il suo ex amico d’infanzia, Marcus (co-sceneggiatore Randall Park). La chimica romantica della loro adolescenza rimane ancora, e dopo che lei rompe il suo fidanzamento con il suo fidanzato dopo che lui ritarda ancora una volta il loro matrimonio, Sasha tenta di intraprendere una nuova relazione con Marcus. Tuttavia, le sue paure e la sua fama – e un ottimo ospite di Keanu Reeves – creano ostacoli che devono prima essere superati prima che possa essere trovata la vera felicità. Kaitlin Thomas [Trailer]

Caccia ai Wilderpeople

Per gli appassionati di: Le idiosincrasie di Taika Waititi, amicizie improbabili

Prima di essere reclutato dalla macchina Marvel, Taika Waititi ha realizzato Hunt for the Wilderpeople,un’avventura dramedy su un giovane delinquente(Julian Dennison)e il suo riluttante padre adottivo(Sam Neill)che, dopo una serie di contrattempi e incomprensioni, diventano gli obiettivi di una caccia all’uomo. Entrano in modalità sopravvivenza mentre si nascondono nella natura selvaggia della Nuova Zelanda, imbattendosi in un cast di personaggi bizzarri mentre sfuggono alla polizia. Come nel caso di queste cose, più a lungo rimangono fuori da soli, più si avvicinano. Lo stile comico caratteristico di Waititi è ciò che rende il tutto davvero brillante. [Trailer]

L’irlandese

Per gli appassionati di: Impressionante de-invecchiamento CGI, film looooong

Martin Scorsese ama raccontare storie di uomini quasi grandi disfatti dalla loro stessa arroganza, e The Irishman ne è l’ultimo esempio. Molto è stato fatto della sua durata di tre ore e del suo uso della CGI per de-invecchiare le sue star, Robert De Niro, Joe Pescie Al Pacino, ma queste non sono le uniche cose che questo film ha da offrire. De Niro interpreta Frank Sheeran, l’irlandese titolare, che lavora come sicario al fianco di Russell Bufalino (Pesci) e del famoso Teamster Jimmy Hoffa (Pacino), entrambi legati alla criminalità organizzata. È un’epopea sul potere e sul tradimento, e contiene facilmente la migliore performance che De Niro ha dato negli ultimi anni. [Trailer]

Le storie di Meyerowitz (nuove e selezionate)

Per gli appassionati di: Politica familiare, vedendo Adam Sandler in un raro ruolo drammatico

Proprio come The Royal Tenenbaums and SuccessionThe Meyerowitz Stories parla di fratelli adulti disfunzionali che sono cresciuti all’ombra del padre e ora stanno lottando per funzionare a causa di ciò. I fratelli in questione sono Danny(Adam Sandler),un padre divorziato e disoccupato la cui figlia ha recentemente iniziato il college, Jean(Elizabeth Marvel),un’infelice impiegata Xerox, e Matthew(Ben Stiller),un finanziere di successo che è separato da sua moglie. Il loro eccentrico padre è Harold(Dustin Hoffman),un artista. È uno di quei film che Noah Baumbach ama fare, in cui segui semplicemente i personaggi per un po ‘e dai un’occhiata alle loro strane vite. Se ti piace, sarai dappertutto. [Trailer]

Storia del matrimonio

Per gli appassionati di: Laura Dern memes, Adam Driver memes, essere tristi

Un matrimonio si dipana nell’ultimo film di Noah Baumbach, mentre Charlie(Adam Driver)e Nicole(Scarlett Johansson)cercano di mantenersi a galla durante il loro divorzio. Sì, c’è sicuramente un sacco di film in corso in questo film emotivamente, ma non è il takeaway più importante che abbiamo ottenuto due grandi meme da esso? Credo di sì. [Trailer]

Dolemite è il mio nome

Per gli appassionati di: Storie di underdog, Eddie Murphy che fa qualcosa di diverso

Nel 1970 a Los Angeles, il musicista-comico Rudy Ray Moore(Eddie Murphy)decide di creare un alter ego volgare di nome Dolemite nel tentativo di farsi notare. Il film evidenzia il modo in cui, attraverso il suo lavoro, Moore è stato in grado di aiutare il rap pioniere come genere musicale, fornisce commenti più ampi sul fenomeno della blaxploitation e tocca alcuni dei sentimenti di Murphy nei confronti dei critici che hanno commentato i suoi film. Spoiler: A lui non importa! [Trailer]

Il Social Network

Per gli appassionati di: Tradimento, miliardari

David Fincher e Aaron Sorkin si sono uniti per raccontare la storia delle origini del cattivo della vita reale di un ragazzo di nome, oh, cos’era? Esatto, Mark Zuckerberg. Spaziando dall’inizio iniziale di Facebook (quando non era altro che un sito in cui i tizi grossolani di Harvard potevano valutare quanto fossero calde le loro coetanee) alla sua inevitabile ascesa come il mostro di Internet da miliardi di dollari che è diventato, il film si concentra in gran parte sull’amicizia e la rottura tra Zuckerberg(Jesse Eisenberg)ed Eduardo Saverin(Andrew Garfield), uno dei co-fondatori originali di Facebook. Ci sono pochi film a cui penso più di The Social Networke sono sempre scioccato da quanto continui ad essere rilevante, nonostante sia stato realizzato nel 2010, prima che Zuckerberg testimoniasse davanti al Congresso a settimane alterne. [Trailer]

Okja ·

Per gli appassionati di: Vedere Jake Gyllenhaal impazzirsi, essere convinto a diventare vegetariano

Bong Joon-ho fa un forte caso contro l’industria alimentare in questo film su Mija(Ahn Seo-hyun),una giovane ragazza che si scontra con una potente compagnia per impedire loro di uccidere il suo migliore amico, un enorme maiale geneticamente modificato. Si allea con un gruppo di attivisti per i diritti degli animali, guidati da Jay(Paul Dano)e K(Steven Yeun),e incontra personaggi teatralmente malvagi come lo squilibrato personaggio televisivo Johnny Wilcox di Jake Gyllenhalle l’eccentrico CEO di Tilda SwintonLucy Mirando. Tonalmente, ha un’energia diversa che lo separa dagli altri film di Bong, come Snowpiercer Parasite, ma contiene temi simili, come le divisioni di classe e le dure realtà del capitalismo. [Trailer]

Dick Johnson è morto

Per gli appassionati di: Piangente!

Dovresti rompere una scatola di fazzoletti prima di dare un’occhiata al tenero documentario di Kristen Johnsonsu suo padre. Quando ci viene presentato l’86enne Dick, gli effetti spaventosi e strazianti della sua demenza stanno iniziando a mostrare, segnando ciò che sia Dick che Kristen accettano essere l’inizio della fine della sua vita. Ciò che rende questo film unico è il modo in cui fonde finzione e realtà: Kristen immagina modi per far morire suo padre che lui recita giocosamente, dalla caduta da una rampa di scale al sanguinamento da una ferita alla testa. I due hanno un rapporto così facile che è facile ridere delle loro buffonate un minuto ed essere orribilmente sconvolti il prossimo quando Dick descrive il dolore di sentire la sua memoria scivolare via da lui in tempo reale. È un film bellissimo molto diverso da qualsiasi altra cosa. [Trailer ]

Sto pensando di porre fine alle cose

Per gli appassionati di: Sentirsi confusi e vagamente instabili

Va detto subito che I’m Thinking of Ending Things, l’inquietante adattamento di Charlie Kaufmandel romanzo di Iain Reid, probabilmente non è per tutti. Inoltre, non è il tipo di film che ti dirà esattamente di cosa si tratta; in realtà non segue una trama lineare, causa-effetto, e la storia si svolge secondo la logica dei sogni. Lo descriverò nel miglior modo possibile, però: una donna(Jessie Buckley)va in viaggio con il suo ragazzo(Jesse Plemons)per visitare i suoi genitori, il tutto mentre sta pensando di rompere con lui. Diventa solo trippier da lì! L’unica cosa che viene davvero chiarita al pubblico è che la donna è una narratrice del tutto inaffidabile e nulla è come sembra. Se ti piacciono un po ‘i tuoi film là fuori, vale assolutamente la pena dare un’occhiata a questo. [Trailer ]

Il fondo nero di Ma Rainey

Per gli appassionati di: Grandi performance di grandi attori, monologhi

L’ultimo ruolo cinematografico di Chadwick Bosemanè stato in questo originale Netflix, basato sulla commedia di August Wilson nominata ai Tony. Viola Davis interpreta Ma Rainey, una potente cantante blues nel 1927 a Chicago che tiene una sessione di registrazione per sbattere la testa con il suo manager bianco, e Boseman suona un trombettista nella sessione di registrazione pescando per ottenere un punto d’appoggio nel mondo della musica. Di per sé, è un buon film che ha molto da dire sulla razza e sulla proprietà musicale, ma le performance di Davis e Boseman lo elevano. [Trailer ]

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

I migliori film e spettacoli su Amazon Prime Video nel 2021

I migliori film su Disney Plus in questo momento (dicembre 2021)