in

Il trailer di “Scream 5” è appena uscito e abbiamo tutti i dettagli spaventosi

Sono passati 25 anni da quando abbiamo messo piede per la prima volta a Woodsboro, in California, dove un assassino stava prendendo di mira gli adolescenti della città a Scream . Indossando una maschera da fantasma e brandendo il coltello più grande del mondo, ha dato la caccia a una ragazza in particolare: Sydney Prescott (interpretata da Neve Campbell ). Uno per uno, ha eliminato i suoi amici fino a quando non è stata l’ultima ragazza. Ovviamente, però, quello non era il film finale.

Scream è stato seguito da tre sequel e da uno show televisivo (più o meno), ma il treno del terrore non si ferma qui. Scream 5 è in lavorazione da un po’ di tempo ormai, e anche se il COVID-19 ha sicuramente fermato i suoi progressi, siamo felici di dire che è uscito il trailer del nuovo brivido di Ghostface. Allora, torniamo a Woodsboro? Dobbiamo sapere, di cosa parla Scream 5 ?

Di cosa parla “Scream 5”?

Il trailer inizia come l’originale Scream , con un telefono che squilla (non preoccuparti, è un telefono fisso). Una ragazza, apparentemente sola, risponde. In questa versione aggiornata, sta scrivendo a qualcuno mentre il telefono squilla. La persona, il cui nome è Amber, le sta dicendo che dovrebbe rispondere al telefono. Nel classico stile Ghostface, “Amber” risponde: “Questa non è Amber”. Che le urla abbiano inizio!

La ragazza prende il telefono e sente: “Ti piacerebbe fare un gioco, Tara?” Tara (interpretata da Jenna Ortega di Yes Day and You ) non vorrebbe fare un gioco, come indicato dal fatto che lascia cadere immediatamente il telefono e cerca di correre fuori dalla porta principale, ma chi pensi sia in piedi sulla soglia ? È il cattivo ossessionato dai film di paura preferito da tutti, e la prima cosa che fa è colpire Tara con il suo coltello. È ancora un coltello davvero grande.

Sembra che Scream 5 ci riporterà al classico tropo del film horror di finire le cose dove tutto ha avuto inizio. In primo luogo, hanno iniziato con il nome del film. Non si chiama Scream 5 . Si chiama Scream , e secondo noi è un indizio di quello che verrà. I vecchi giocatori, quelli che ce l’hanno fatta finora, dovranno tornare a Woodsboro per farla finita una volta per tutte. Tuttavia, non saranno in grado di farlo da soli.

Chi c’è nel cast di “Scream 5”?

Dopo che la povera Tara viene trascinata nel corridoio di casa sua, la roulotte taglia la schiena di una donna che fa jogging. Il suo cellulare squilla e lei risponde girandosi. Riconosciamo immediatamente la ragazza più definitiva di tutte, Syndey Prescott. E chi la sta chiamando per avvertirla che Ghostface è tornato? Perché, è il vice preferito di tutti, Dewey (interpretato da David Arquette). Le chiede se ha una pistola, a cui lei dice: “Sono Sydney Prescott – ovviamente, ho una pistola”.

Secondo Dewey, “Qualcosa in questo sembra diverso”. È a questo punto che vediamo il primo assaggio di uno dei ragazzi più nuovi (uccide?) sull’isolato. Sydney si avvicina a una giovane ragazza di nome Samantha (interpretata da Melissa Barrera di In The Heights ), che dice: “So chi sei”. Sydney poi dice, in modo piuttosto comico: “Ne ho passate tante”.

Il trailer fa quindi un breve viaggio lungo la corsia delle vittime. Oh, e ovviamente ci sarà anche Gail Weathers (interpretata da Courtney Cox ). Non può perdersi una storia.

Il gruppo di nuovi brillanti adolescenti presi di mira si riunisce con la vecchia guardia mentre Dewey dice: “Ci sono alcune regole per sopravvivere”, che ricorda vagamente Jamie Kennedy nel film originale. Evidentemente, Ghostface sta attaccando persone che sono imparentate con gli assassini originali. Sulla base del trailer, ecco chi pensiamo che siano.

Supponiamo che la povera Tara sia collegata a qualcuno, anche se non sappiamo ancora cosa le accadrà realmente. Anche Samantha è sicuramente nella lista di Ghostface. Vediamo un bel po’ di Jack Quaid ( The Boys ) nel trailer, quindi è assolutamente imparentato con qualcuno e quindi è in pericolo. Un nuovo biondo Dylan Minnette ( 13 Reasons Why ) lampeggia sullo schermo, così come Jasmin Savoy Brown ( The Leftovers ), Sonia Ammar, Mikey Madison ( Better Things ) e Mason Gooding ( Love, Victor ).

La scelta di attaccare i bambini legati ai nemici originali dell’assassino è anche un leggero cenno a un altro veicolo di Wes Craven, A Nightmare on Elm Street , in cui Freddy Krueger era sempre determinato a uccidere gli “Elm Street Kids”, che erano imparentati con i genitori responsabili di la sua morte. Forse è un omaggio a Craven? Se è così, è un bel sentimento.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Vuoi ottenere un rivestimento di metallo in “Pokémon GO”? Buona fortuna

Le 7 migliori commedie horror da guardare questo Halloween