in

Chi è Nicolò Martinenghi, bronzo Olimpiadi di Tokyo 2020

Nicolò Martinenghi è un giovane nuotatore italiano che, nel corso delle correnti Olimpiadi, ha vinto la medaglia di bronzo dei 100 rana alle spalle del britannico Peaty e dell’olandese Kamminga.

È alla sua prima esperienza olimpionica ed è diventato il primo italiano a infrangere il muro dei 59 secondi nei 100 metri in stile rana.

Grazie alla sua medaglia, l’Italia conquista il quarto bronzo del palmares azzurro dopo quelli vinti dalla ciclista Longo Borghini, dalla judoka Giuffrida e dal sollevatore di pesi Zanni.

Ma cosa sappiamo del giovane nuotatore? Conosciamolo un po’ meglio 🙂

Biografia e carriera

Nicolò Martinenghi è nato a Varese il 1°agosto 1999.

Suo padre è un ex giocatore di basket mentre il fratello Jacopo è anch’esso un nuotatore. Il nonno materno, Pietro Pirola, ha invece inventato un cocktail tipico del varesotto, ”l’Apollo 11”, per omaggiare lo sbarco sulla luna del 1969 dell’omonima navetta spaziale.

Esordisce in vasca negli Europei giovanili del 2017, aggiudicandosi 7 ori e 2 argenti.

Nicolò Martinenghi (sx) durante gli Europei giovanili di nuoto del 2017

Successivamente partecipa anche ai Mondiali Giovanili e conquista 2 medaglie d’oro, una d’argento e una di bronzo.

È specializzato nello stile rana e, nel 2019, nel corso dei Campionati Italiani Assoluti disputati a Riccione, vince la finale dei 100 m rana nel tempo record di 58 secondi e 75 centesimi, diventando così il primo italiano ad infrangere il muro dei 59 secondi.

Grazie a questo strabiliante risultato, Nicolò guadagna il diritto di partecipare alle Olimpiadi di Tokyo 2020 nella squadra azzurra.

Durante gli Europei di nuoto ha inoltre vinto altre tre medaglie di bronzo: nei 50 metri rana, nelle staffette 4×100 misti e 4×100 misti mista.

Dal 2019 fa parte del team Aqua Centurions.

Vita privata

Nicolò Martinenghi è fidanzato con Adelaide Radice.

La fidanzata è la sua fan numero uno e lo segue sempre quando deve disputare gare importanti.

La coppia ha anche un ”figlio peloso”, il cane Chico, a cui Nicolò è molto legato.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Chi è Mirko Zanni, bronzo alle Olimpiadi di Tokyo 2020

Chi sono i nuotatori staffetta 4×100 Olimpiadi di Tokyo 2020