in

Relazioni complicate (25 modi per gestirle)

Cosa significa per te una relazione complicata? Barriere di distanza? Problemi di fiducia? Svenuta, amore? Problemi irrisolti? Presenza di una terza parte? Indecisione? Ci sono così tante ragioni per cui puoi definire una relazione complicata , ma ci sono anche modi per gestire relazioni complicate.

La maggior parte delle volte, quando immagini per la prima volta come sarebbe la tua vita amorosa, pensi ai momenti divertenti, ai bei ritrovi e ai momenti di coccole. Anche se ti passa per la mente un brutto momento, penserai a quanto velocemente tu e il tuo interesse amoroso scalerete attraverso di loro. Tuttavia, di solito non è la realtà. 

La realtà è che sorgeranno delle sfide per complicare le cose per uno o per entrambi . Questi problemi non sono i motivi per cui potresti definire complicata la tua relazione. Il modo in cui li gestisci è ciò che può causare complicazioni o aiutarti a trionfare con la tua vita amorosa intatta.

La tua relazione è diventata così confusa che vuoi sapere come risolvere i problemi e tornare ad amare il tuo migliore amico? Vuoi capire cosa diavolo stai ancora facendo in quella relazione ma non riesci a raggiungere l’autoconsapevolezza da solo? Quindi, devi leggere questo articolo fino alla fine.

25 modi per gestire una relazione complicata

1. Non andartene ancora

Quando si tratta di relazioni complicate, le persone potrebbero dirti subito di lasciare il tuo partner e la relazione alle spalle per qualcun altro. Mentre abbandonare la relazione potrebbe essere un modo per superare il problema, cercare di far funzionare la relazione potrebbe essere l’altro modo per andare avanti.

Pertanto, non avere fretta di farla finita con qualcuno che hai amato e con cui hai condiviso molto per così tanto tempo. Impegnati prima di dire che è finita.

2. Separare il problema dalle cose buone che ancora condividi con lui

Nell’affrontare un problema, le persone vedono rapidamente l’aspetto generale delle cose invece di concentrarsi su quale sia il vero problema. Quando ti concentri sulla visione sana delle cose, è facile unire il buono con il brutto e il cattivo.

Piuttosto che generalizzare su ciò che sta complicando la tua relazione, separa i problemi da ciò che hai ancora per te nella relazione. Quando separerai i problemi, conoscerai il prossimo passo da compiere e agirai di conseguenza. 

3. Non ritirarti in te stesso

Uno dei meccanismi di coping comuni che le persone adottano è ritirarsi in se stessi per proteggere il proprio cuore da ulteriori danni. All’inizio, potresti trovarti a farlo d’istinto quando scopri che la relazione è diventata troppo complicata. Tuttavia, ritirarsi in te stesso non ti darà la risposta definitiva che stai cercando.

Forse non sei sicuro del tuo stato sentimentale, è più una situazione di amici con benefici o questo ragazzo ti sta mettendo in panchina?

Non è facile accettare che ci sia un grosso punto interrogativo sul tuo stato di relazione, ma affondare nel tuo guscio non aiuterà la situazione. Affronta la dura realtà in modo da poter andare avanti con la tua vita. 

4. Creare un ambiente di comunicazione aperto

Di volta in volta, il problema della comunicazione emergerà sempre come uno dei fattori chiave che tengono o interrompono le relazioni . La comunicazione inizia a diventare un problema quando limiti o trattieni quanto condividi con il tuo partner in parole e forme non verbali. 

Se noti che la mancata comunicazione è uno dei motivi per cui la tua relazione ha assunto una forma complicata, tu e il tuo partner dovreste cercare di raddrizzare quell’area della vostra relazione il più velocemente possibile. Saresti sorpreso di come la discussione di problemi possa risolvere così tanti problemi che sono stati lasciati irrisolti per così tanto tempo.

5. Stabilire i confini

Potresti pensare a te stesso “perché dovrei stabilire dei limiti quando cerco di risolvere la mia relazione complicata?” Bene, la frase chiave qui è “sistemare” e richiede che tu metta alcune cose a posto. 

Se guardi da vicino, scoprirai che alcune delle cose che permetti nelle tue relazioni con altre persone sono la causa del tuo dispiacere, infelicità e rabbia costante. Queste cose finiscono per creare quelle che chiamate “relazioni complicate”. Pertanto, quando qualcuno ti chiede qual è il problema, dici: “Non lo so, è solo complicato”. 

Quando imposti dei confini per guidare la tua relazione con le persone e loro le rispettano, le relazioni tendono a durare più a lungo di quelle in cui “tutto va bene”. I confini per te potrebbero significare, “non puoi ferirmi con un segreto che ho tenuto con te e, se lo fai, questa è la fine di questa relazione”. 

Non ti rende duro, sei solo tu a proteggere te stesso, l’altra persona e la relazione che ami così tanto.

6. Non mettere in scena la tua frustrazione

Una delle cose più facili da fare è mantenere la frustrazione dei problemi di relazione. Permetti a tutto il resto di marcire perché l’unico aspetto della tua vita che pensi di avere il controllo sta cadendo a pezzi. 

Tuttavia, aggrapparsi alla frustrazione o alla rabbia nei confronti di te stesso o del tuo partner non sposterà i tuoi problemi di un centimetro, complicherà ulteriormente la tua vita. Se non fai nulla, la tua relazione rimarrà complicata. Pertanto, è meglio se ti concentri su soluzioni ed emozioni felici per alimentare i tuoi pensieri. 

7. Se hai bisogno di più, chiedi di più

Un modo per sapere che sei in una relazione complicata è misurare il tuo input e output nella relazione. Ovviamente non siete in competizione, ma misurare i progressi reciproci è un buon modo per tenervi sotto controllo.

Sfortunatamente, molte persone pensano che le relazioni consistano solo nel divertirsi, uscire e fare l’amore . La maggior parte delle persone non vuole fare i compiti coinvolti in relazioni come valutare quanto bene vi trattate a vicenda e cosa potrebbe mancare nella relazione. 

Se hai bisogno di più dal tuo partner, chiedi di più e se ha bisogno dello stesso, dovrebbe farti sapere. Dovresti essere il suo sistema di supporto e non dovresti correre da qualcun altro quando hai problemi. 

8. Esplora la possibilità che il problema possa essere causato da te

Potresti contribuire ai problemi che rendono la tua relazione complicata? Questa è una domanda difficile da porsi, ma l’onestà è una delle cose che ti aiuterà a superare la fase complicata della tua relazione. 

Chiediti candidamente se sei tu a incoraggiare il problema e come puoi risolverlo dalla tua parte. Se il tuo uomo si è lamentato di un aspetto della relazione e tu l’hai ignorato o hai preso alcune misure dannose per la relazione, potresti essere il motivo delle complicazioni. 

La cosa giusta da fare sarebbe adattare le tue azioni in modo che corrispondano a ciò che farà funzionare di nuovo la tua relazione.

9. Fagli sapere esattamente come ti senti

Il successo della relazione dipende da quanto sei aperto con il tuo partner. Se affermi di amare qualcuno, non dovrebbe essere difficile per te confidare con lui. Tuttavia, se non ti fidi del tuo uomo, ci si aspetta che gli manterrai le cose nella speranza che sappia quello che vuoi. 

Le relazioni non funzionano sulla base di congetture, non dovresti aspettarti che qualcun altro indovini i tuoi desideri e bisogni. Se ti ha ferito, faglielo sapere, se ti rende felice, diglielo anche. Le espressioni verbali dei sentimenti fanno molto per mantenere forte una relazione.

10. Quanto sei diventato dipendente da lui?

Oltre alla comunicazione, l’equilibrio è un altro fattore chiave che mantiene una relazione. Devi creare un equilibrio che si adatti alla tua vita e alla tua relazione. Se siete codipendenti l’uno dall’altro e evitate di dirvi a vicenda l’amara verità, non avrete solo una relazione complicata ma anche malsana.

Alla fine, la co-dipendenza rovinerà molte cose, specialmente quando sei così attaccato al tuo uomo e non puoi fare nulla senza di lui.

11. Prendetevi un po ‘di tempo separati gli uni dagli altri

Prendere tempo lontano dal vedersi o parlarsi attivamente non è la stessa cosa che abbandonare la relazione o l’un l’altro. Creare un po ‘di spazio per la riflessione è salutare per entrambi, soprattutto se dipendevi l’uno dall’altro. 

Il tempo a parte dovrebbe essere quello di rivalutare tutto ciò che pensavi fosse buono ma che è stato negativo per te e la tua relazione. Il tempo lontano dal tuo amore dovrebbe anche venire con un livello di autocoscienza che ti aiuterà a decidere sui cambiamenti personali che ti renderanno una persona migliore per te stesso e un partner migliore per lui.

12. Concentrarsi sui momenti belli può aiutarti a mettere le cose in prospettiva

Mentre sei ancora in viaggio per guarire la tua complicata relazione e perseguire la via del “ non scioglimento ”, dovresti tirare fuori i bei ricordi che sono stati sepolti sotto tutta la recente bruttezza che ha complicato la tua relazione.

Concentrandoti sui bei momenti, puoi vedere le possibilità che la relazione ha ancora. Da questa prospettiva di possibilità, puoi pensare a come incanalare i ricordi positivi per riparare il danno che la tua relazione ha ricevuto finora.

13. Perché sei con lui in primo luogo?

Immagina di essere in viaggio e di esserti perso. Il tuo localizzatore GPS si è rotto e vedi la nebbia in arrivo davanti a te, quale sarebbe la prima cosa che faresti dopo aver finito il panico? Ti volti indietro verso la direzione da cui provenivi! 

Allo stesso modo, quando la tua relazione è avvolta da problemi complicati, ricordi a te stesso perché hai iniziato una relazione con questo ragazzo in primo luogo.

Deve esserci qualcosa che vi ha attratti l’un l’altro all’inizio e quindi, quando la vostra fase attuale sembra troppo complicata, tornate alle cose che prima vi hanno aiutato a legare.

14. Sii onesto su quello che vuoi dalla relazione

Tutte le relazioni hanno il loro scopo; alcuni sono destinati a durare solo per un po ‘e alcuni resisteranno alla prova del tempo, ma ognuno alla fine serve al suo scopo. Il percorso verso la felicità in ogni relazione è sapere cosa speri di ottenere in quella particolare relazione. 

Ti piace il divertimento? O stai cercando di trasformare la situazione di amici con benefici in una relazione completa? Se è così, dovresti sapere che la relazione ha superato i suoi limiti quando le cose si complicano. 

Sei nella relazione perché vuoi costruire qualcosa di duraturo? Quindi, dovresti essere pronto per gli ostacoli e gli ostacoli che dovrai affrontare in coppia. Negare a te stesso la verità è ciò che non funzionerà a tuo favore.

15. Affronta i problemi e fai del tuo meglio per eliminarli insieme

In coppia, devi affrontare i problemi che stai affrontando nella tua relazione. Potete scoprire questi problemi individualmente e pensare a soluzioni da soli, ma dovreste fare uno sforzo di squadra per eliminare o ridurre il verificarsi dei problemi. 

Non comportarti come il supereroe del giorno e fai le cose da solo, il tuo partner potrebbe prenderlo come un’altra offesa. La relazione è abbastanza complicata senza dover spiegare che stavi solo cercando di aiutare. Elaborate insieme dei modi per sbarazzarvi del problema e lo sforzo rafforzerà il vostro legame di coppia.

16. Sii esplicitamente espressivo su quanto lo ami

Quando due persone si sentono troppo a proprio agio in amore, le cose potrebbero diventare banali e tutto ciò che fanno potrebbe sembrare troppo normale. L’amore non è un’emozione dormiente, è un’emozione che devi costantemente esprimere con parole e azioni. 

Per una relazione in cui senti che le cose si stanno complicando, è tempo di portare la tua espressione d’amore al livello successivo. Dovresti diventare innovativo nel modo in cui dici “Ti amo” e far credere al tuo partner che lo fai davvero.

17. C’è qualche complicazione o la tua mente ti sta giocando brutti scherzi?

Quando la fiducia diventa instabile nelle relazioni, una delle parti inizierà a sentire che qualcosa non va. Anche il colpevole si sentirà insicuro perché l’equilibrio che la fiducia dovrebbe creare non c’è più.

Se ti senti insicuro per qualsiasi motivo, dovresti parlarne con il tuo partner invece di lasciare che la tua mente ti giochi brutti scherzi. Potresti vedere complicazioni quando sei semplicemente l’unico confuso.

18. Lo ami o sei innamorato di un’idea di relazione? 

Un altro fatto difficile che potresti non voler affrontare è che non ami questo ragazzo, ma sei innamorato dell’idea di appartenere a qualcuno. Potrebbe anche essere che quello che vuoi è un amico con una relazione di benefici. Il problema di amare l’idea di essere in una relazione con qualcuno è reale in cui molte persone, soprattutto donne, si trovano. 

Se ti esamini correttamente e ti rendi conto che sei innamorato solo della relazione, non del ragazzo, dovresti interrompere immediatamente le cose perché stai ferendo il ragazzo e sprecando il tuo tempo. 

19. Non accettare consigli da persone che non capiscono la tua relazione

Nella tua ricerca di risposte utili, potresti cercare consigli esterni a terzi e non c’è niente di sbagliato in questo. Tuttavia, non andare da persone che non conoscono le basi della tua relazione e perché ti trovi nella tua situazione attuale. 

Se mai cerchi aiuto, fallo da persone che si sono trovate nella tua situazione e sono venute fuori con chiarezza su cosa fare. 

20. Sbarazzarsi dell’influenza di terzi

Un modo per descrivere le relazioni complicate è che sono relazioni che coinvolgono influenze esterne che ostacolano la felicità di due persone. Una forza esterna nelle relazioni potrebbe essere un migliore amico di sesso femminile o maschile, un membro della famiglia o una prole. 

Liberarsi di tali influenze esterne è relativo a seconda di chi è coinvolto. Liberarsene significa semplicemente che tu e il tuo partner dovreste decidere come limitare il loro accesso alla vostra relazione, soprattutto se la relazione significa molto per entrambi.

21. Cerca di coprire la distanza che ti separa fisicamente ed emotivamente

Uno dei motivi per cui le relazioni diventano complicate è dovuto alla separazione fisica ed emotiva. Anche se hai una relazione a distanza e vuoi che funzioni, devi comunque colmare il divario fisico in qualche modo. Non diventare troppo sicuro nell’amore che pensi di condividere che inizi a ignorare le ore di FaceTime o lasci i messaggi del tuo partner durante la lettura senza una risposta rapida. 

Allo stesso modo, dovresti prestare molta attenzione alla tua vita sessuale, soprattutto se non ti vedrai abbastanza spesso. Queste interazioni fisiche alimentano quelle emotive.

22. Risolvi eventuali problemi finanziari

Se hai una relazione impegnata che potrebbe portare al matrimonio, dovresti affrontare i problemi finanziari in anticipo per evitare complicazioni inutili. Se vivrete insieme, dovreste discutere chi pagherà le bollette, chi comprerà la spesa e sistemerà le altre cose della casa.

Farlo in anticipo eviterà situazioni complicate, ma puoi comunque aggiustare le cose indipendentemente da quanto lontano sei arrivato nella relazione. 

23. Cerca un aiuto professionale

La terapia o la consulenza è l’ultima opzione a cui la maggior parte delle persone pensa nella maggior parte delle situazioni, ma è anche utile se ci pensi prima che le cose vadano completamente a sud. Un esperto sarà in grado di darti consigli sugli appuntamenti senza sentimenti o cose da zucchero per te. Otterrai una prospettiva diversa anche se non ottieni una soluzione chiara dalle sessioni. 

24. Parla con una persona fidata all’interno della tua cerchia ristretta

Per quanto sia consigliabile evitare terze parti familiari, è anche utile avere un sistema di supporto nella tua cerchia ristretta che può darti buoni consigli che ti aiuteranno a svelare la tua complicata relazione. Questa persona deve essere abbastanza affidabile da tenere per sé la discussione. 

25. Sappi quando lasci andare se i tuoi sforzi non funzionano

La parte più difficile di ogni relazione è lasciarsi andare anche quando vuoi lottare per questo ancora un po ‘. Tuttavia, quando una relazione ha esaurito tutte le sue vite extra, è tempo di sottometterla al passato e passare a quella successiva.

Potrebbe essere straziante per te lasciarti andare, ma la tua vita vale di più che essere tenuta in una relazione complicata per troppo tempo. 

Domande frequenti 

Cosa sono le relazioni complicate?

Le relazioni complicate sono relazioni in cui entrambe le parti sono confuse su ciò che stanno facendo nella relazione o non sono sicure di come risolvere i loro numerosi problemi. Ad esempio, in una relazione complicata, solo una persona è certa del proprio amore per l’altra persona.

Come gestisci una relazione complicata?

Puoi gestire una relazione complicata affrontando i problemi a testa alta. Individua la causa del problema nella tua relazione e affrontalo immediatamente con il tuo partner. Puoi anche chiedere aiuto a un esperto di relazioni o una persona esperta con la giusta esperienza per guidarti. 

Quando un ragazzo dice che è complicato, cosa significa?

Significa che è innamorato di un’altra donna ma non è disposto a porre fine alla sua attuale relazione con te o è confuso su come si sente per te.

Le relazioni dovrebbero essere complicate?

No, le relazioni non dovrebbero essere complicate. Piuttosto le persone complicano le relazioni rompendo la fiducia e mantenendo i segreti . Quando i segreti si trasformano in bugie, diventa difficile tenere traccia dell’infedeltà e le cose si complicano.

Perché le relazioni sono così difficili?

Alcune relazioni sono difficili perché la maggior parte delle persone non si rende conto che l’amore e le relazioni riguardano l’ impegno , che le cose siano buone o cattive. Quando questa realizzazione non arriva in tempo, diventa difficile mantenere a galla la relazione. 

La linea di fondo

Le complicazioni nelle relazioni sono problemi sotto mentite spoglie e, se non sai come gestire i problemi in una relazione complicata, saluterai troppo presto quella persona che ami.

Se i suggerimenti in questo articolo sono stati davvero utili, lascia un commento qui sotto e condividilo anche con altri. 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Come capire se qualcuno sta mentendo sul testo (13 modi sicuri per dirlo)

Cos’è l’amore duro in una relazione? (7 risposte)