in

Se Hai la Pelle Grassa, Dovresti Idratarla di Notte?

Se hai la pelle grassa, potresti pensare che il miglior modo per gestire l’eccesso di sebo sia l’uso intensivo di prodotti disidratanti come i retinoidi e gli acidi idrossiacidi. Tuttavia, questa strategia potrebbe in realtà peggiorare la situazione.

Contrariamente a quanto si possa pensare, uno dei migliori approcci per combattere la pelle grassa è aumentare l’idratazione. Non prendere solo la nostra parola: continua a leggere per scoprire di più sui benefici di trovare il giusto idratante per la pelle grassa, direttamente dai dermatologi certificati Julia Schwartz, MD, e Blair Murphy-Rose, MD, FAAD.

Che Cos’è la Pelle Grassa?

La pelle grassa si caratterizza per una produzione eccessiva di sebo, che può rendere la pelle lucida o unta, predisponendola ad acne, ostruzione dei pori e punti neri. Questo tipo di pelle può essere influenzato sia da fattori genetici sia esterni, come l’umidità ambientale e le variazioni ormonali. Le pratiche di skincare inadeguate, come la pulizia eccessiva o l’uso di prodotti aggressivi, possono stimolare ulteriormente la produzione di sebo.

Perché Dovresti Idratare la Pelle Grassa di Notte

Idratare la pelle può aiutare a regolare la produzione naturale di oli. Quando la pelle non è sufficientemente idratata, essa produce più oli per compensare la mancanza di umidità. “Inoltre, alcune persone possono soffrire contemporaneamente di pelle grassa e secchezza, specialmente se stanno utilizzando troppi ingredienti attivi potenzialmente irritanti”, spiega Schwartz. Idratare regolarmente aiuta a rafforzare la barriera cutanea per trattenere l’acqua e fornire l’umidità necessaria per mantenere la pelle sana.

Quando Idratare

I dermatologi raccomandano di idratare la pelle grassa una volta al giorno, preferibilmente di sera. Durante la notte, la pelle entra in modalità di riposo e riparazione, rendendo questo il momento ideale per l’assorbimento degli ingredienti attivi. Inoltre, di notte la pelle tende a perdere più acqua, quindi un idratante può aiutare a mantenere stabili i livelli di idratazione.

Scegliere il Prodotto Giusto

La scelta dell’idratante giusto per la pelle grassa richiede un equilibrio delicato. È necessario un prodotto che sia nutriente abbastanza da mantenere la pelle idratata, ma non così pesante da renderla ancora più grassa. “Cerca idratanti leggeri, privi di oli e lozioni per il viso”, suggerisce Murphy-Rose. È importante che il prodotto sia “non-comedogenico”, per evitare di ostruire i pori e causare breakout.

Gli ingredienti umettanti come l’acido ialuronico, l’acido poliglutammico, la glicerina e l’aloe sono ottimi per la pelle grassa, in quanto attraggono l’acqua sulla superficie della pelle fornendo idratazione senza proprietà occlusive che potrebbero contribuire a breakout. Gli idratanti privi di oli con ingredienti come ceramidi e squalano, che hanno minor probabilità di ostruire i pori, sono ideali per supportare la barriera cutanea senza rischiare breakout.

Suggerimenti per l’Applicazione

L’idratante dovrebbe essere l’ultimo passaggio nella tua routine notturna, dopo aver lavato il viso e applicato i sieri di trattamento. È fondamentale che la pelle sia pulita prima di applicare qualsiasi prodotto. “Raccomando di lavare la pelle due volte al giorno per rimuovere l’eccesso di sebo e poi applicare un idratante per proteggere contro la perdita transepidermica di acqua”, afferma Murphy-Rose. Schwartz consiglia inoltre di abbinare l’idratante a un retinoide per aiutare a mantenere i pori sgombri e bilanciare la pelle.

Conclusione

Rompendo il ciclo della pelle grassa richiede equilibrio, e un idratante notturno è fondamentale per raggiungere questo obiettivo. Cerca un prodotto leggero e non-comedogenico che inondi la tua pelle di ingredienti idratanti e rafforzanti la barriera, come l’acido ialuronico, la glicerina e i ceramidi, e impegnati ad usarlo regolarmente.

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

16 Elementi Essenziali per la Cura della Pelle Mista

Cosa Significa Esattamente “Pelle Normale” e Qualcuno Ce l’Ha Davvero?