in

Come avere una rottura amichevole di successo (9+ modi sensati)

Diciamo che hai una relazione, ed è stata una buona relazione. Ma la scintilla è sparita . Semplicemente non funziona. Non è che non li ami e sai che l’altra persona ti ama ancora, semplicemente non va avanti. Ma non vuoi ferire il tuo presto per essere ‘ex’ partner . Come lasci qualcuno che ti ama e ti ha amato fedelmente per così tanto tempo? 

Come rompere con qualcuno che ti ama? 

È difficile porre fine a una relazione. Non solo stai finendo qualcosa di familiare e sicuro, ma probabilmente ti starai chiedendo cosa fare dopo la rottura . E come finisci esattamente la relazione senza perdere completamente questa persona? Come fai a rimanere amici in modo da poter ancora godere della loro presenza nella tua vita? 

Li ami e sono stati una parte così importante della tua vita per così tanto tempo che probabilmente condividi cose importanti e vivi insieme. Forse avete anche dei figli. È una cosa difficile da fare, ma è possibile interrompere questo volume ed essere ancora amici l’uno con l’altro entro la fine delle cose. 

1. Terminalo il prima possibile

Se hai intenzione di farla finita, una cosa che la maggior parte delle persone fa e non dovrebbe è “aspettare il momento giusto”. Decidi e terminalo il prima possibile. A nessuno piace essere trascinato a fare un giro pensando che le cose vadano bene, senza sapere che hai intenzione di rompere le cose. 

2. Sii onesto al 100% sul motivo per cui sta accadendo

Consenti al tuo partner di fare domande e non difendere te stesso o le tue azioni. Sii onesto. L’ultima cosa che qualcuno vuole è porre fine a una relazione a lungo termine senza chiusura. Se non sei innamorato di loro, se ti stai innamorando di qualcun altro, non importa. Devi essere aperto e onesto su tutto.

3. Assicurati di essere in uno spazio privato

Il tuo partner avrà bisogno della libertà di esprimere il suo dolore e di farti domande sul motivo per cui stai terminando la relazione. Tutti meritano una chiusura e nessuno merita di vivere la propria rottura in uno spazio pubblico. 

4. Non costringere il tuo partner ad andarsene subito dopo la rottura

Non è sicuro guidare piangendo istericamente. O mentre infuriava. Assicurati di poter essere quello in grado di alzarti e andartene in modo che il tuo ex partner abbia il tempo di elaborare le cose e piangere correttamente. Questo è qualcuno con cui hai passato molto tempo, quindi non indugiare a guardarli addolorarsi. 

Se stai per andartene, vai avanti e lascia che piangano e finisca, ma dai loro spazio. Sali in macchina e lasciali fare. Se sei preoccupato per loro, chiama uno dei loro amici o familiari e ammetti la situazione e chiedi loro di controllare il tuo partner. 

5. Sii gentile, ma strappa anche il cerotto

Un errore comune nelle rotture che le persone commettono è lasciare le cose aperte con un “forse possiamo lavorarci su?” Non lasciare le cose aperte per cercare di far sentire meglio le cose. Sta finendo per un po ‘. Non vuoi che qualcuno pensi che le cose potrebbero funzionare quando sai già che non funzionerà. Questo è qualcuno a cui tieni da molto tempo, merita questa onestà. 

Dopo una rottura … cosa fare?

Ci sono alcune regole importanti da considerare dopo aver terminato una relazione a lungo termine e vuoi mantenere le cose amichevoli tra voi due. Le rotture sono complicate e se non segui limiti rigidi, le cose andranno male.  

1. Non fare sesso di fine rapporto o continua a dormire con loro

Niente confonde le rotture più del sesso. Non vuoi fare sesso con il tuo ex partner dopo aver concluso la relazione. Questo finirà per ferirvi di più entrambi. Questo potrebbe dare al tuo partner quell’ultima speranza che forse voi due potete farcela, dopotutto. 

2. Trascorri del tempo separati

Non puoi aspettarti che questa persona che – siamo onesti – hai appena schiacciato in un milione di piccoli pezzi sia tuo amico in pochi giorni. Potrebbero essere necessarie alcune settimane o ogni mese prima che quella persona possa sentirsi a proprio agio con te. E lo stesso anche per te: sei tu a porre fine alla relazione, ma le rotture sono tristi per entrambe le parti. 

Non sarebbe una sana amicizia se cercassi di essere “amici” prima di quanto siate entrambi pronti. Questo è più complicato se hai figli con il tuo partner, poiché dovrai comunque essere co-genitore ed essere nella stessa squadra per i bambini. Tuttavia, lo spazio e il tempo per la guarigione sono vitali. 

3. Seguire rigidi limiti personali quando voi due ricominciate a parlare

Cerca di evitare le vecchie abitudini quando finalmente voi due ricomincerete a stare insieme di nuovo (se inizi a stare insieme per qualsiasi motivo). Nessun contatto familiare, nessun discorso su come fosse, regna in tutti i tuoi vecchi sentimenti che avevi. Devi avere un sano rispetto per i confini fisici ed emotivi con il tuo ex, soprattutto perché potrebbero ancora amarti. 

4. Concedi un periodo di tempo appropriato prima di ricominciare a frequentare

In segno di rispetto per la persona che ha trascorso anni con te, divertiti prima di uscire di nuovo con te. Tre mesi è la regola “generale”. Tuttavia, ogni situazione è diversa. Dovete tenere conto di quanto tempo siete stati insieme, che tipo di vita avete costruito insieme. Prenditi un tempo rispettoso per ottenere la guarigione per te stesso e affinché il tuo partner sia in grado di elaborare, accettare e guarire. 

5. Stai lontano dai social media con i tuoi problemi 

Non importa che tipo di parole vengono scambiate tra te e il tuo ex, non pubblicarle sui social media. La chiave per rimanere amico del tuo ex è non essere vendicativo o dispettoso. Quindi, non importa quale sia il problema, non parlarne con Facebook, Twitter o Instagram. Non parlare male nemmeno con la tua famiglia o gli amici. 

Probabilmente stanno soffrendo, quindi probabilmente proveranno rabbia – è probabile che ci saranno parole accese, forse qualche urlo. Aspettalo e capisci che è normale. Il dolore viene facilmente sostituito dalla rabbia, poiché è più facile da elaborare. 

Domande frequenti

Cos’è una rottura amichevole?

Una rottura amichevole è una rottura di una relazione tra due persone che rimangono ancora amiche perché l’amore che avevano l’uno per l’altro prevale sulla rabbia o sul dolore della rottura . Si apprezzano e si amano l’un l’altro, tuttavia, la relazione non ha funzionato.

Come si supera una rottura amichevole?

Dopo una buona quantità di tempo per la guarigione e una sana comunicazione e chiusura, una rottura amichevole può essere una grande cosa. Soprattutto se condividete beni o figli e costruite una vita insieme . Ci vuole tempo, guarigione e chiusura. 

Quanto tempo ci vuole per superare una rottura reciproca?

Dipende davvero da quanto tempo voi due siete stati insieme, dal tipo di relazione che avevate tu e dal tuo partner e dal tipo di rottura che avete vissuto l’uno con l’altro. Di solito, circa tre mesi è il tempo standard in cui le persone superano davvero una rottura. 

Entrambe le parti fanno male dopo una rottura?

È comune pensare che la persona che ti ha scaricato potrebbe non soffrire per la rottura. Ma entrambe le parti si addolorano durante il processo. Anche se sono stati loro a dare il via alla fine della relazione , non significa che non si preoccupino di te. Entrambe le parti provano dolore emotivo, dopo una rottura. 

I ragazzi fanno male dopo una rottura?

Gli uomini elaborano il dolore in modo diverso dalle donne, ma sicuramente provano dolore dopo una rottura. Forse non piangono lacrime, ma sicuramente provano lo stesso dolore emotivo che provano le donne se sperimentate insieme il vero amore.

Sei ancora amico di qualcuno dei tuoi ex? – Conclusione

Condividi con noi nei commenti come siete riusciti a rimanere amici e assicuratevi di condividere questo articolo se vi è piaciuto leggerlo! Grazie a tutti! 

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Caricando...

0

Segni che è a disagio intorno a te (29 modi per saperlo)

17 Pro e contro approfonditi del matrimonio